Home » MASTER CSAIN DI CICLOCROSS » VALDENGO 23/11/2019

VALDENGO 23/11/2019

VALDENGO INCORONA, BUM BUM BALLINI, TACHHINARDI E FOLLI

VALDENGO INCORONA, BUM BUM BALLINI, TACHHINARDI E  FOLLI - MASTERCROSSMTB

 VALDENGO INCORONA, BUM BUM BALLINI, TACHHINARDI E  FOLLI

Dopo la bella gara di Mazze’, la campagna piemontese accoglie di nuovo il variopinto master Csain di ciclocross, stessi ingredienti: passione, , capacità organizzativa, uomini seri e tanti premi che accontentano tutti, l’unica cosa che cambia è il clima,  il sole oramai è in letargo e lascia lo scenario all’acqua acqua, tanta,  come se non ci fosse un domani. Le previsioni erano state chiare già da giorni: sabato e domenica piogge intense su tutto il Piemonte ... e questa volta non hanno sbagliato e si è delineato un cross di altri tempi, di quelli duri , dove solo gli uomini duri se la sentono di lottare perché si sa, il ciclocross lo devi amare!

Già dalla notte la pioggia ha iniziato a cadere senza dare una tregua, chiamate e messaggi si sono susseguiti per tutta la mattinata per sapere se la gara si sarebbe disputata regolarmente e, non essendoci particolari criticità ambientali, la gara si è disputata.

Una cinquantina gli affezionati che hanno riposto all’appello della ASD G.A.C. Valdengo che  nonostante tutto, non han voluto mancare all'appuntamento in terra biellese e si sono buttati a capofitto nel fango che andava formandosi sempre di più, al susseguirsi dei passaggi.

Non essendoci tanti partecipanti si decide per una partenza unica con junior e senior ad aprire le danze e le restanti categorie a distanza di 30 secondi.

Ed in effetti è lo junior Simone (Bum Bum) Ballini che si pone fin da subito al comando a dettare il ritmo, Nessuno riesce a tenere il suo passo e nei 45 minuti previsti porta a termine la sua fatica con 8 giri al suo attivo.

Missiaggia Missy Stefano e Marco Chiocchetti si spartiscono la vittoria di senior 1 e senior 2 così come Nicolò Dionisio vince tra i veterani 1 e Gabriele Tacchinardi tra i veterani 2.

Massimo Salone non ha particolari difficoltà ad aggiudicarsi la vittoria nei gentleman 1 e lo stesso fa Massimo Zappa con i gentleman 2.

Un po più combattute le categorie dei "vecchietti terribili", i superg A ed i superg B

Carmine Catizzone vince tra i superg A, ma stavolta un volitivo Piero Mezzo l'ha messo alle corde per oltre metà gara, tanto che il sorpasso vincente è arrivato a 2 tornate dalla fine.

Stesso copione anche tra i superg B, con Vigilio Berti che si pone subito al comando seguito da vicino da un tenace e coriaceo Fabrizio Folli che non fa mistero di trovarsi a meraviglia sul terreno lento e scivoloso.

E difatti, a poco meno di due giri dalla fine, Folli sferra l'attacco decisivo, Berti non riesce a reagire ed un po alla volta guadagna il margine sufficiente per un arrivo braccia al cielo.

Erano 3 le donne in gara e la vittoria arride a Laura Vecchio che va a precedere Rocca Ilaria e Rosella Bazzarello.

Un abbondante thè caldo attende gli infreddoliti protagonisti presso la sede del team di Valdengo dove, al caldo ed al coperto, si svolgono anche le premiazioni con borse di prodotti vari per tutti i classificati.

Gianni Riconda

L'Asd Team Benato Bikes grande protagonista

L'Asd Team Benato Bikes grande protagonista - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

LA 14' DEL GIRO DEL VENETO DI CROSS

LA 14' DEL GIRO DEL VENETO DI CROSS - MASTERCROSSMTB

TRASFERTA VINCENTE PER I CROSSISTI PADOVANI

TRASFERTA VINCENTE PER I CROSSISTI PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO