Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » TRIONFO PADOVANO NELLA MTB VENETA

TRIONFO PADOVANO NELLA MTB VENETA

TRIONFO PADOVANO NELLA MTB VENETA - MASTERCROSSMTB

Bikers padovani protagonisti al Giro Veneto Mtb 

Padova. E' stato un trionfo padovano nel Giro del Veneto Mtb cross country, con la 7^ ed ultima tappa che si è svolta a Pianezze di Arcugnano, nel vicentino. Sono state otto le vittorie finali di categoria, con un podio tutto padovano nella classifica per società. I nostri bikers hanno veramente dominato e la superiorità è stata riconosciuta dagli avversari. In alcune categorie, sul podio sono saliti esclusivamente atleti padovani e questo è il massimo che i nostri bikers delle ruote grasse hanno saputo costruire tappa per tappa. Nella classifica finale questi i podi tutti padovani: nella categoria Senior1, vittoria di Matteo Miottello (Club Colli Euganei) davanti al consocio Gabriele Giacon ed a Davide Zambon (Valsanzibio). Nei Super A, con Giampietro Garofolin (Club Colli Euganei) sul gradino più alto ed a seguire: Maurizio Cherubin (Biciverde) e Dario Grazian (Belato Bikes). Nei Veterani1, il Vc 2Torri ha occupato tutto il podio con al primo posto Gianmaria Pertile, al 2. Andrea Cappello ed al 3. Milo Belluco. Nei Super B, vittoria finale per Paolo Damolin (Cicli De Franceschi) ed al secondo posto Luigi Inglesi (San Bortolo). Questi gli altri bikers vittoriosi: Damiano Cogo (Massanzago) Debuttanti; Francesco Raccanello (Vc 2Torri) Senior2; Massimiliano Beggin (Cicli Stefanelli) Gentlemen1; Francesca Ravazzolo (Cicli Stefanelli) Donne A; Daniela Meneghini (Benato Bikes) Donne B. Con altri corridori padovani che sono riusciti a salire sul podio nelle rispettive categorie come: Paolo Baiocchi (Stones Bike), Paolo Masiero ed Elisa Cappellari (Club Colli Euganei), Paolo Metello (Vc 2Torri) Stefano Sillo e Giovanni Ceron (Benato Bikes)). E per farla completa, podio tutto padovano nella classifica finale di società, con al primo posto il Vc 2Torri, al 2. il Club Colli Euganei ed al 3. lo Stones Bike. 

                                                                                                  Livio Fornasiero