Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » TRICOLORE DEL CRONOMETRO AD ADRIANO MALORI

TRICOLORE DEL CRONOMETRO AD ADRIANO MALORI

TRICOLORE DEL CRONOMETRO AD ADRIANO MALORI

 

Bogogno 24/06/2015  Con partenza ed arrivo a Bogogno si è svolto oggi il campionato italiano di ciclismo a cronometro.

Su di un percorso tormentato e tormentoso per via dei continui strappetti e dei numerosissimi cambi di direzione il parmense super favorito Adriano Malori ribadisce la sua nettissima superiorità nazionale in questa difficile specialità del ciclismo.

 Si dimostra quindi prontissimo ad aiutare nell’ormai imminente Tour i capitani della Movistar  Quintana e Valverde; non dimenticando però che potrebbe esserci qualche giorno di gloria in giallo anche per lui in quanto il prologo potrebbe essere alla sua portata come ha già dimostrato battendo addirittura Fabian Cancellara.

Torna finalmente sul podio anche Moreno Moser che nella seconda parte del percorso recupera il secondo posto alle spese di un pur splendido Daniele Bennati al secondo posto fin oltre metà percorso.

 Contador può essere sicuro di trovarsi al tour  un uomo che chiamare gregario è senz’altro riduttivo viste le capacità dimostrate in questi ultimi anni di servizio alla Tinkoff.

Parziale delusione per Boaro apparso scarico e Marangoni.

Il punto dolente resta la scarsissima partecipazione di corridori e squadre; 15 iscritti e 14 partenti sono numeri che dovrebbero far riflettere la FCI per  studiare e provare  rimedi.

Presente come al solito, gentilissimo e sempre molto disponibile verso bambini, amatori e curiosi  il Commissario tecnico Davide Cassani.

Inutile dire dell’ottimo lavoro svolto dal collaudatissimo team dell’ AC Arono che sabato 27 Giugno organizzerà anche :

 

Campionato Italiano strada donne Juniores con partenza da Novara ed arrivo a Superga;

 

Campionato Italiano strada donne elite con partenza a Legnano e stesso arrivo,

 

Campionato Italiano strada Professionisti Partenza da Legnano ed arrivo a Superga ma con KM 219 da percorrere.

 

FRANCO BERTONA

 

Classifica

1. Adriano Malori (Movistar) km 36,2 in 44’13”, media 48’036 km/h;

2. Moreno Moser (Cannondale-Garmin) a 1’01”;

3. Daniele Bennati (Tinkoff-Saxo) a 1’13”;

4. Marangoni a 1’44”;

 5. Senni a 1’45”;

 6. Boaro a 1’56”;

 7. Antonini a 1’58”;

 8. Canola a 2’13”;

 9. Dal Santo a 2’29”;

 10. Dall’Antonia a 2’57”;