Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » SUPERBIKE POZZETTO SUGLI SCUDI

SUPERBIKE POZZETTO SUGLI SCUDI

Asd SuperbikePozzetto: i rosso-granata con la passione


per la bici ed i risultati positivi non sono mancati


Cittadella (Pd). Dodicesima stagione del Asd SuperbikePozzetto, presieduto da
Valentino Bosco, ed anche nella scorsa stagione 2012, la società ciclistica amatoriale,
che conta oltre 100 iscritti, suddivisi tra bikers dello sterrato e ciclisti da strada, si è
tolta delle buone soddisfazioni sia in campo agonistico che in quello escursionistico.
Come team, con sede nel quartiere Pozzetto di Cittadella, è stato raggiunto il buon
risultato con 5. posto assoluto nella classifica a squadre nel circuito “La Serenissima
Coppa Veneto” conseguito con la somma dei risultati di 6 competizioni disputate nel
territorio veneto. Pur non avendo elementi di prestigio in grado di battagliare nelle
primissime posizioni delle classifiche individuali, il buon risultato di squadra è stato
raggiunto grazie a una forza del collettivo che va al di là della semplice passione per
le due ruote, che ha consentito al Gruppo di andare ad insidiare posizioni
generalmente occupate da team semi-professionistici con organici ben più numerosi.
Da segnalare, inoltre il prestigioso titolo individuale di Campione Regionale Veneto
Mtb Marathon nella categoria M6 (over 55 anni) conseguito da Tiberio Cavicchiolo
nel corso della Civetta Superbike e la recente convocazione di Enrico Busatto nella
compagine italiana che disputerà i Mondiali di Triathlon Ironman prossimamente in
quel di Las Vegas. Un gruppo eterogeneo che raccoglie persone provenienti da età e
ceti più diversi: ci sono impiegati, operai, artigiani, pensionati, dipendenti pubblici e
liberi professionisti che ogni domenica mattina rinunciano volentieri a qualche ora da
dedicare alla famiglia piuttosto che al riposo e che si ritrovano numerosi per la
classica escursione domenicale, uniti dall’unica passione per le due ruote. Spirito di
gruppo, rispetto reciproco tra compagni di squadra, valorizzazione delle capacità di
ogni singolo componente, lealtà e massima trasparenza nell’utilizzo delle risorse
economiche racimolate con sempre maggiore difficoltà ad inizio di ogni stagione e
per finire, un pizzico di auto-ironia, sono i principi fondamentali che hanno saputo
nel corso degli anni rafforzare i legami tra i componenti, accettare con serenità i
nuovi elementi, fino a creare delle vere e proprie amicizie tra i soci. Non a caso se
ogni domenica mattina, sia sulle strade asfaltate della nostra Pedemontana oppure
lungo i sentieri dei monti vicini, si scorge una nuvola di ciclisti dalle inconfondibili
divise Rosso Granata con lo stemma dei Carraresi di Cittadella, sono sicuramente
quelle del Team Superbike Pozzetto.


Livio Fornasiero