Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » SUCCESSONE NEL TORNEO DELLE PROVINCE

SUCCESSONE NEL TORNEO DELLE PROVINCE

SUCCESSONE NEL TORNEO DELLE PROVINCE - MASTERCROSSMTB

Oltre 300 partecipanti a Rustega di Camposampiero nel 3.Trofeo


Pizzeria Papillon, valido per il Trofeo delle Province



Camposampiero (Pd). A Rustega di Camposampiero si è svolta la 7^ prova del Torneo delle Province 2012, denominata "3^ trofeo Pizzeria Papillon". La gara è stata un successo clamoroso, sia di partecipazione che di pubblico. Gli atleti al via, erano infatti 301 , ben oltre le aspettative, forse il fatto di fare la gara alla mattina e di allungare il circuito fino a 10 km sono state le scelte vincenti. Naturalmente anche la ricca premiazione, ha contribuito al successo della manifestazione, per la felicità dei fratelli Pastrello e di Perin Gabriele che hanno voluto organizzare questa bellissima gara. Naturalmente il merito della buona riuscita va a tutto al nostro fantastico "staff organizzativo" che si è fatto trovare pronto ed efficiente come al solito. Un grande ringraziamento va anche agli amici dell'Asd Rustega- Pizzeria Papillon , che ci hanno dato man forte nell'organizzazione di questa gara. Ma veniamo alla cronaca.La giornata si è aperta con la gara dei Gentleman che vedeva al via una sessantina di partenti tra i quali nomi altisonanti come Sergio Scremin, Dario Selmin, Radames Sporzon e Fabrizio Verza, il quale, che dopo un lungo batti e ribatti riusciva a vincere la gara con un arrivo solitario. Alle sue spalle un gruppetto regolato da Sartori su Sporzon e Cattapan. Seguiva poi la gara dei Supergentleman A e B più le Donne, con al via ben 85 atleti provenienti anche da fuori regione. Anche questa una gara molto combattuta con ripetuti tentativi di fuga che però non davano luogo a nessun risultato, solo all'inizio dell'ultimo giro si staccavano due corridori, Renato Minesso e Renzo Bertoldo, ma al sopraggiungere del gruppo, solo quest'ultimo riusciva a passare il traguardo per primo davanti al gruppo regolato da Alfio Maracani su Luciano Guidolin e Giorgio Gretter. Solo sesto il promotore ed anima della fuga a due, Renato Minesso, giunto terzo anche il giorno prima ad Agna. Per i Supergentleman B la vittoria andava a Mosè Segato su Nereo Bazzan ed Enrico Giusti. Per la categoria Donne, ennesima affermazione di Alessia Bortoli su Evelin Baseggio e Linda Visentin.E veniamo alle ultima due partenze. Al via 75 Veterani con il neo campione italiano Gianmarco Agostini, in prima fila. Media alta e gruppo compatto per oltre tre quarti di gara, poi prendeva corpo una fuga a sei che si rivelerà decisiva. Arrivo solitario per il veronese Adriano Lorenzi con un centinaio di metri su Munerotto, Cogo, Armellin e Piroli. Il gruppo veniva poi regolato dal solito Agostini con una volata imperiale. Ultima partenza, quella dei Cadetti-Junior e Senior con al via il campione italiano dei Senior Igor Zanetti. Egli si renderà protagonista insieme a Simone Penzo di un fantastico rientro sui due atleti in fuga dall'inizio gara, Luca Pegoraro e Marco Filippi. Volata a quattro quindi, con arrivo a braccia alzate per Igor Zanetti Igor, vincitore della categoria Senior, davanti a Simone Penzo e Marco Filippi. Per i Cadetti-Junior, la vittoria andava a Luca Pegoraro sul compagno di squadra Daniele Oliviero e Simone Andretta. Il trofeo per la società con il maggior punteggio in tutte le gare, andava all' Asd Iperlando. La giornata si chiudeva poi con le ricche premiazioni effettuate dal Presidente dell'Asd S.Eufemia, Roberto Vecchiato e dalla bellissima e simpaticissima Miss Jessica, molto apprezzata dai corridori premiati. Ancora un plauso a tutto lo staff dell’Asd Colorificio S.Eufemia ed a quello degli amici di Rustega ed un arrivederci al prossimo anno.

ARRIVO Cat.Donne: 1) Alerssia Bortoli (Bicisport); 2) Evelin Baseggio (Iperlando); 3) Linda Visentin (Ottavio Zuliani); 4) Arianna Zulian (San Bortolo); 5) Debora Belleri (Zeuz Bike Team).

Cadetti-Junior: 1) Luca Pegoraro (Iperlando); 2) Daniele Oliviero (idem); 3) Simone Andretta (Mem Team Racing); 4) Stefano Bertoldo (Vc Anguillara); 5) Francesco Camporese (Team Scapin).

Senior: 1) Igor Zanetti (2Torri); 2) Simone Penzo (08Bike); 3) Marco Filippi (Colli Berici); 4) Paolo Cavicchiolo (Team Adige Vescovana); 5) Elvis Martinazzo (Cima Siai)

Veterani: 1) Adriano Lorenzi (Avesani Bike); 2) Sergio Munerotto (Gc Pont); 3) Filippo Cogo (Team 3B Impianti); 4) Fabio Armellin (Gs 65 Vinal); 5) Gianni Piroli (2Torri).

Gentlemen: 1) Fabrizio Verza (Avesani Bike); 2) Mauro Sartori (Blubike); 3) Radames Sporzon (Team Scapin); 4) Daniel Cattapan (Uno Team Cittadella); 5) Silvano Tittoto (Team Bertoldo).

Super A: 1) Renzo Bertoldo (Team Bertoldo); 2) Alfio Maracani (idem); 3) Luciano Guidolin (Tre-Bi Elisa); 4) Giorgio Gretter (Team MG K Vis); 5) Mario Pastrello (De Luca Renault).

Super B: 1) Mosè Segato (Tre-Bi Elisa); 2) Nereo Bazzan (LC Officine Meccaniche); 3) Enrico Giusti (Vc Pavan); 4) Renato Malvestio (Cicli Olympia); 5) Mario Marin (Bikes Benato FRW).



                                                                                                Livio Fornasiero

[an error occurred while processing this directive]