Home » Non solo master » LE CRONACHE DI VALERIO ZULIANI » SPRINT VINCENTE DI BOCCARDO E CANAVOSO

SPRINT VINCENTE DI BOCCARDO E CANAVOSO

SPRINT VINCENTE DI BOCCARDO E CANAVOSO - MASTERCROSSMTB

A SANTENA, SPRINT VINCENTI DI BOCCARDO E CANAVOSO

Nella 2ª prova Campionato 2ª serie di Cuneo e Torino

 

Santena (To), 17 giugno 2017 – Caldo quasi torrido quello che ci accoglie a Santena, dove tra poco inizierà la 2ª prova di Campionato Provinciale 2ª serie per Cuneo e Torino. E’ un bel sabato pomeriggio, di quelli che qualche mese fa ci sognavamo, ma adesso persino la colonnina del termometro si riempie di sudore (ma forse è solo vapore di condensa).I ragazzi del Progetto Ciclismo Santena, una bella squadra di giovani, accompagnati da qualche poco più attempato volontario, stanno predisponendo la dirittura d’arrivo, con transenne e striscioni, altri stanno compiendo l’ultimo giro di rifinitura per tappare i buchi dell’asfalto che ancora rimangono. Insomma, un lavoro fatto bene per una manifestazione organizzata al meglio.

Nel frattempo il bar Baffo d’Oro si colma di ciclisti che dopo l’iscrizione si soffermano a bere un caffè prima d’iniziare la corsa. Poi, come previsto, alle 15 si parte. La Polizia Municipale di Santena e una pattuglia di Carabinieri fermano temporaneamente il traffico, mentre le due gare, con 64 partenti nella prima fascia e 61 nella seconda, nella quale c’è anche una ragazza, prendono il via. Il tragitto che porta al circuito dei Favari, che i nostri ciclisti dovranno percorrere 8 volte, prima di fare ritorno qui a Santena, è di breve durata e la corsa entra subito nel vivo.

I primi tre giri scorrono lisci senza niente di fatto, con Vieta, Renna, Lentini, Bruno, Pennella, Guercilena, Francesco e Chiera che mettono spesso il naso in testa alla corsa. Alla fine della terza tornata escono in avanscoperta Gagliardini, Petruzzelli, Gili e Baima, ma la loro fughetta, con vantaggio massimo 7”, dura poco.   Provano ancora Guercilena e Boccardo ma anche per loro il gruppo reagisce e “se l’inghiotte” (come dice la canzone). Infine nasce la fuga decisiva con una dozzina di atleti che in poco tempo acquisiscono un discreto margine di vantaggio, il che consente loro di presentarsi al pubblico presente, con un arrivo in volata ristretta, dove non ha problemi il Poirinese di tessera, Tommaso Boccardo, che vince, braccia al cielo, alla media di 41,570 km/h, davanti ai veterani Mario Banin, Alberto Rossi e Simone Vicari, seguiti a loro volta da Alfio Segnati, Oberto, Lentini, Veronese, Marco Segnati, Penna e Giaccardi. A 1’20” arriva il gruppo, la cui volata è anticipata da Vassallo, Baima e Petruzzelli. Volata vinta da Morelli su Gazzola.

La seconda corsa si trascina per una buona metà di percorso senza che nessun tentativo d’evasione metta in apprensione i sornioni del gruppo. Poi nasce un bel tentativo, con Giletta, Lorenzoni, Assom, Perucca, Bertolini, Bria e Dana. Il vantaggio del settebello non va oltre i 20” e, nel giro di un paio di tornate il gruppo torna compatto. Ma così ci rimane per poco, perché subito evadono i nove protagonisti dello sprint finale che, dalla nostra privilegiata posizione “sulla scala”, vediamo iniziare da lontano da Canavoso. Alla sua ruota si porta Garelli, ma non riesce a rimontare il gentleman del Team Pancalieri, che taglia il traguardo alla media di 38,790 km/h, precedendo proprio Garelli, Bestetti, Chaintore, Fabris, Bungaro, Gioachin, Minucciani e Salvatico un po’ staccato. A 45”, Perucca vince la volata del gruppo, davanti a Olivetti, Gesmundo, Dana, Sala, Lorenzoni e Uberti, questi ultimi rispettivamente 1° e 2° sgA. Il primo sgB è Ghiotti, che precede Capellino. A centro gruppo anche Stefania Sensi, dell’ASD P.C.S. organizzatrice. Con il sole che ci scalda ferocemente la schiena, assistiamo alla premiazione di tutti i classificati, come previsto, prima di concederci una birra fresca nel locale condizionato del Baffo d’Oro, ricordando che ora le classifiche di campionato vedono in testa, per Cuneo, Oberto, Gagliardini, Giaccardi, Rossi, Mondo, Canavoso, Garelli, Batilde e Capellino, mentre per Torino abbiamo Boccardo Orrù, Vieta, Veronese, Turco, Sedici, Gesmundo, Zuin, Ghiotti e Sensi, rispettivamente nelle categorie J,S1, S2, V1, V2, G1, G2, sgA, sgB e donne. Il Campionato, per entrambe le province (Cuneo e Torino), prosegue a Foresto di Caramagna, domenica 25 giugno.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://goo.gl/photos/pwR1SpgMXGmfkvQ67

 

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

CICLOCROSS A FOSSONA

CICLOCROSS A FOSSONA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE .

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE . - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI