Home » Gare » MASTER SPORT&SPORTS 2013 » SESTO CALENDE VIDEO BY GULMINI

SESTO CALENDE VIDEO BY GULMINI

SESTO CALENDE FRA NEVE E PIOGGIA

 

Free live streaming by Ustream

 

 OLOVRAP E PIROZZINI ESPUGNANO SESTO CALENDE

 

Girandola di emozioni  per la terza prova del master Sport & Sports  svoltasi a Sesto Calende  dove l’entusiasmo ha trovato la sua fissa dimora. Hanno fatto le cose davvero in grande tutti gli uomini di Daniele Cristina  e  Paolo  Terazza e se il rispetto chiama rispetto, questa giovanissima società se l’è guadagnato con serietà e dedizione davvero cristallina che potrebbe sfociare in grandi aspettative e ambizioni giustificati da grandi potenzialità. Ottima la location del centro sportivo e ottimo il percorso che resterà segnato in modo permanente per chi volesse pedalare in una pace surreale a pochi passi dal caos cittadino e dal trafficatissimo Sempione.  Condizioni climatiche davvero proibitive con neve , pioggia e freddo ma nonostante tutto , una centuria di  eroi hanno resettato i loro pensieri  su questa  gara  disegnata  a pochi passi dal Ticino col chiodo fisso di … ammazzare la gara e portarsi a casa maglia di leader e miglior tempo assoluto e ci riesce il veterano Silvio Olovrap, amatore dal pedigree purissimo che … ammazza la gara e relega ai posti d’onore Fulvio Boffa e Carmelo Cerruto.  Più sofferta la vittoria del senior Luca Paniz per la strenua resistenza del polivalente e generosissimo Marco Colombo  che ha ceduto solo agli ultimi cento metri  accusando una piccola flessione, chiude il podio una splendida new entry che risponde al nome di Andrea Nicosia.  All’orizzonte delle aspirazioni dei Junior , finalmente si fa largo la sagoma di Simone Bertolli  che rovina la festa  all’applauditissimo enfaint du pays  Francesco Barbazza ma il “botto” fra i giovani lo ha fatto il cadetto Roberto Busatta, netta la sua supremazia sull’universitario Alessandro Bellotto e il campione italiano cross Manuel Ballini. Fra i gentleman è Massimo Berlusconi  che ha il “fuoco dentro” a regalarsi una giornata trionfale dimostrando di avere cuore e testa e anticipa un pur bravo  Vittorino Stroili e il tatuatissimo Valter Scarponi. Fra i super “A” c’è un amatore che ha la passione per la bici che gli fuoriesce da ogni poro e sente una grande carica dentro, sua la maglia del migliore anche oggi  e trionfale il podio  con i suoi compagni di squadra Aldo Allegranza e Giuliano Garlaschè che salgono ai suoi fianchi mentre fra i super “B” è ancora il poeta Gregorio Sottocorna a imporre i suoi  ... versi  a Fausto Bellotti, Paolo Pisoni e Claudio Giudici. Se il Ticino, che nasce qui a Sesto, scorre lento, la passione per la bici dei nostri primavera scorre molto più velocemente e vedere i due più teneri come Daniel sartore e Nicolò Tumiati è tanta roba. Oggi vince Daniel ma Nicolò è determinato e si farà mentre fra i più grandicelli, i primavera 2 è Mike Gelli che si trasforma in … alieno e da spettacolo primeggiando su Mirko Pellegrini e Alex Viaretti.

Capacità monumentale per Supersimo Etossi di sopportare  le intemperie, il freddo e la neve , meritandosi una squisita gratitudine e gli applausi convinti di tutti e trascinando la sua squadra  Hr Team Bortolami al terzo posto sul podio conquistato dagli Skorpioni ai danni dell “Albertoni. Termina con un sontuoso ristoro a base di lasagne al forno la gara di Sesto Calende e dal …  conclave della contea  dei laghi, viene “eletta” questa nuova squadra organizzatrice che risponde al nome di Velo Club Sestese, una società semplice, genuina e umile come Francesco, il nostro nuovo Papa. Peccato l’essere incappata nelle giornata più terribile degli ultimi vent’anni con freddo neve e acqua. Non ci voleva ma, una cosa abbiamo capito: questo Velo Club Sestese ha dato segnali importanti e farà ancora parlare di se.

 

Carmine Catizzone


RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

 

 

Claudio Valli

18 marzo 0.27.40

Questa mattina,17/03/2013 sono andato a dare una mano agli amici de Velo Club Sestese,che hanno organizzato la gran fondo MTB di Sesto Calende.All'appuntamento si sono presentati un centinaio di atleti,che stoicamente hanno onorato ,gareggiando a zero gradi, sotto una incessante nevicata,che ha anche trasformato alcune zone del percorso in un pantano fangoso,il loro lavoro di preparazione del percorso,e della parte logistica,con tanto di pasta al forno e massaggiatore a finegara.
Faccio quindi un grosso"in bocca al lupo"per i prossimi eventi sportivi organizzati dal Velo Club Sestese,visto che,a parte il tempo,il resto era impeccabile.

   


SESTO CALENDE FRA NEVE E PIOGGIA - MASTERCROSSMTB
[an error occurred while processing this directive]