Home » Non solo master » RELAZIONE BORELLA SULLA CATEGORIA PRIMAVERA

RELAZIONE BORELLA SULLA CATEGORIA PRIMAVERA

RELAZIONE BORELLA SULLA CATEGORIA PRIMAVERA - MASTERCROSSMTB

Maggiora (NO)

domenica 6 marzo 2011, Classifica Migliorativa

 

Maggiora 2010, Maggiora 2011. Mi sono divertito a fare un confronto delle prestazioni dei piccoli atleti che, ad un anno di distanza, hanno partecipato alla edizione 2011 della prova di Maggiora.

Questa analisi è stata possibile perché il percorso è assolutamente invariato, cosa diversa da Fontaneto per esempio dove l’organizzazione ha “accorciato” quest’anno il tracciato di circa 3 km.. Ovviamente queste analisi si possono fare solo con gare perfettamente paragonabili.

Diciamo subito che i nostri ragazzi hanno tutti migliorato in generale la propria prestazione e questo è normale perché hanno tutti un anno in più di maturazione psicofisica e di esperienza. Questo malgrado il percorso 2010 fosse più scorrevole e privo di fango perché la giornata era molto più fredda (ricordo che addirittura nevischiava) a differenza di quest’anno che era una giornata splendida e calda e quindi con parecchio fango in più a causa del disgelo del terreno. Questo è un parametro importante che influisce sulla performance. Il periodo di raffronto è di un anno esatto, anzi 364 giorni per precisione (7/3/2010 – 6/3/2011), quindo molto significativo per valutare il miglioramento prestazionale.

Grande cosa i Chip e beato il giorno che il team di Catizzone con lungimiranza ha deciso di introdurli nel nostro Master. Senza questa tecnologia sarebbe stato impossibile fare questo tipo di analisi ed ogni ragionamento conseguente.

Questo studio, da cui scaturisce una particolare classifica che ho personalmente definito “classifica migliorativa”, si potrebbe estendere a tutte la categorie ma io mi sono limitato ad applicarlo sulla categoria Primavera. Questa categoria infatti intuitivamente è quella dove potremmo trovare margini di miglioramento della performance più ampi rispetto ad altre categorie. In alcune categorie infatti il miglioramento annuale è pari allo zero ed in altre categorie dei più anziani (da Gentelman in poi) il miglioramento potrebbe anche far registrare un segno negativo. Potrebbe essere interessante portare avanti questo studio anche per le altre categorie quindi ma forse … è meglio non indagare troppo.

Per tornare ai Primavera devo fare i complimenti a Crittino Simone che si piazza al primo posto della mia speciale Classifica Migliorativa, migliorando la sua prestazione di ben oltre 9 minuti ! Si vede che ha lavorato bene questo inverno. Ecco la classifica di seguito:

 

 

 

MAGGIORA 2010-2011

CLASSIFICA MIGLIORATIVA CATEGORIA “PRIMAVERA”

NOMINATIVO

ANNO 2010

ANNO 2011

MIGLIORAMENT0

1  CRITTONE SIMONE

0.50.01

0.40.46

0.09.15

2  BORRELLA BIAGIO

0.47.17

0.40.58

0.06.19

3  BORGATA FABIO

0.46.28

0.40.56

0.05.32

4  GELLI MICHELE

0.43.10

0.37.56

0.05.14

5  RICONDA STEFANO

0.47.29

0.43.55

0.03.34

6  BERGAMELLI LUCA

0.47.56

0.47.28

0.00.28

 

 


Considerando una media aritmetica semplice dei miglioramenti di 5 minuti e 4 secondi (anche se in verità bisognerebbe pesarla sul tempo dell’anno precedente, ma senza esagerare nei calcoli che potrebbero risultare di difficile comprensione può andare bene anche la media semplice) possiamo dire che i ragazzi che sono al di sopra di tale miglioramento (5.04) stanno facendo progressi mentre quelli che risultano al di sotto devono ancora applicarsi per migliorare le loro prestazioni. Risultano promossi quindi Crittino, Borella, Borgatta e Gelli mentre Riconda e Bergamelli diciamo che vengono rimandati alla prossima verifica. Forza ragazzi! Si può sempre migliorare, anche solo di un secondo per domenica.

 

 

Maurizio Borella

[an error occurred while processing this directive]