Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » PREMIO BONTA' A SAMANTHA E CARMINE

PREMIO BONTA' A SAMANTHA E CARMINE

  IL BENE BISOGNA FARLO ... BENE

Samantha “tsunami” Profumo e Carmine Catizzone, indiscusso Capitano dei “rapaci” riceveranno domenica 8 dicembre al Teatro Civico di Vercelli, uno dei Premi della Bontà, istituiti dal Giornale Bisettimanale di Vercelli e Provincia La Sesia che celebrerà l’edizione numero 67 della manifestazione. Scenario prestigioso per una giornata che è entrata dal 1946 nel cuore di tutti i vercellesi. Il Premio è stato attribuito a Samy e Carcati per il loro impegno nel tempo a favore di Marco Pentagoni, il ragazzino di Quinto che per un incidente di gioco ha  dovuto subire l’amputazione di una gamba. Da allora è stato un susseguirsi di iniziative sportive e non, per potere contribuire a raccogliere i fondi necessari per consentire a Marco di dotarsi di una protesi d’avanguardia. Già centinaia e centinaia di euro sono stati raccolti nelle varie manifestazioni che si sono susseguite nel tempo e altri lo saranno con le prossime in programma. Ed è proprio grazie a Samy e Carcati si è sviluppata parallelamente una serie di altre iniziative per il Capitano Marco che hanno anche loro contribuito, sulla spinta di chi ha avuto la idea originaria, a rimpinguare il conto istituito pro-Marco presso il Comune di Quinto Vercellese per grande merito del Vice Sindaco Alessandra Ticozzi.


Il Premio assegnato a Samantha e Carmine vuole al tempo stesso conglobare tutti coloro che nelle varie iniziative hanno contribuito concretamente a e vario titolo alla realizzazione delle iniziative. Li vorremmo tutti a Vercelli domenica: saliranno anche loro sul palco del Civico per ricevere il meritato applauso del pubblico che gremirà come solito il Teatro. 

La manifestazione inizierà alle ore 15 con il saluto del Presidente del Tribunale della Bontà, il Prefetto di Vercelli dott. Salvatore Malfi e proseguirà con l’intervento del Sindaco della città avv. Andrea Corsaro. E’ probabile che possa anche esserci un breve saluto da parte del rappresentante dell’Arcidiocesi.

Poi inizierà la distribuzione dei 16 Premi della Bontà che caratterizzano questa edizione 2013 dell’iniziativa. A leggere le motivazioni sarà Andrea Cherchi, uomo di vasta cultura e che ha una grande parte nel Carnevale vercellese impersonando ormai da diversi anni la maschera locale, il Bicciolano, sempre affiancato dalla figura femminile, la Bela Maijn.


 SERGIO ROBUTTI




 

Questa la motivazione in base alla quale il “Tribunale della Bontà” ha deliberato di assegnare uno dei riconoscimenti a Samantha Profumo e Carmine Catizzone.


Marco Pentagoni è un ragazzo di 14 anni che risiede a Quinto Vercellese, sportivo e militante nelle giovanili dell’Hockey Amatori Vercelli, che ha avuto la sfortuna, lo scorso giugno, di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. Tutto per colpa di un pallone con il quale stava giocando in compagnia degli amici nella piazza di Quinto.


Un divertimento che si è trasformato in tragedia quanto il pallone è finito sul tetto di un garage e lui ha cercato di recuperarlo cadendo su una vetrata e ferendosi gravemente alla gamba destra. Soccorso e trasportato all’Ospedale Maggiore di Novara, Marco ha subito l'amputazione della gamba. Un dramma che ha scosso tutta la comunità vercellese che si è mobilitata in ogni modo possibile. Tra questi Samantha Profumo, atleta e ciclista dal passato professionistico, che ha sposato la causa di Marco, mettendo in piedi diverse iniziative con lo scopo di raccogliere i fondi necessari per dotare Marco di una protesi di qualità tale da consentirgli una vita il più possibile normale.

                                                                                                                          

Samantha Profumo ha saputo coinvolgere tanti amici per dimostrare a Marco che nella sua battaglia per ritornare a camminare non è solo. Così è nata una meravigliosa gara di solidarietà che ha preso il via a Bornate Sesia quando in piena estate si è disputata la quarta prova del Criterium «Ciclocross sotto le stelle». Tutti i proventi della manifestazione, sono stati versati sul conto corrente “Solidarietà per Marco”, istituito dal Comune di Quinto. Molti operatori ciclistici hanno deciso di rinunciare ai loro dovuti compensi: i giudici di gara, i medici, le ambulanze, i Comitati provinciali del movimento amatoriale Acsi nel cui territorio si sono disputate le gare. Samantha Profumo ha poi avviato una vera e propria catena della solidarietà, sobbarcandosi l'onere organizzativo di una serie di importanti manifestazioni: a Borgo d’Ale è stata organizzata «Ciclocrossando per Marco» voluta da Gianni Riconda, presidente del Pedale Pazzo Borgodalese; all’Oasi Zegna la 24 ore in mountain bike disputata da Manuel Minoia Violino; al PalaPregnolato, con la collaborazione di Betty Ceretti si è svolto un torneo di calcetto con la partecipazione di sei squadre e oltre 700 spettatori.


Tra i più efficaci collaboratori il gruppo dei «rapaci», milanesi e varesini, guidati da Carmine Catizzone, un grande personaggio del mondo dello sterrato a livello nazionale che ha sposato la causa di Marco. Carmine Catizzone come prima concreta iniziativa ha allestito una ricchissima lotteria il 6 ottobre ad Orago, durante la premiazione del Master «Sport & Sports», 26 tappe di mountain bike, grazie alla quale sono state raccolte generosissime offerte. Ed è così che è nata la gara di Quinto Vercellese del 13 ottobre, la prima prova di un Criterium a 14 tappe sempre gestito da Carmine Catizzone, denominato Palzola dal nome dell’azienda casearia di Cavallirio sponsor dell’intera manifestazione.


Qui a Quinto Samantha Profumo ha trovato l’entusiastica adesione e collaborazione del vicesindaco Alessandra Ticozzi e dell’ex Bicciolano di Vercelli Roberto «Bobo» Mosso: il Castello degli Avogadro in tutto il suo splendore è stato messo a disposizione per ricavarne il percorso e per tutti gli adempimenti necessari. La gara, presenti 107 atleti da Piemonte e Lombardia, ha fruttato 900 euro cui si aggiungono altri mille euro offerti nella circostanza dalla Federazione Medici di Pediatria Sezione di Vercelli. Sono innumerevoli le persone che hanno aderito alla gara di solidarietà: con la partecipazione agli eventi organizzati, con la collaborazione nell’allestimento delle iniziative, con offerte spontanee e anonime nella borraccia per Marco.


E l’impegno di Samantha Profumo proseguirà perché Marco, il «Capitano», continui a sentire attorno a sé quella solidarietà che ha lo scopo fondamentale di farlo tornare a sentirsi un ragazzo normale che sa di non essere solo, e che il «Forza Marco» che ha risuonato nei campi e nei palazzetti continuerà a gridare tutto il suo amore per questo figliolo tanto sfortunato quanto grande, coraggioso e con una immensa voglia di vivere.

SERGIO ROBUTTI

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

CICLOCROSS A FOSSONA

CICLOCROSS A FOSSONA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE .

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE . - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI