Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » PAOLO BRAVINI SCIVE DEL CROSS DI SOMMA LOMBARDO

PAOLO BRAVINI SCIVE DEL CROSS DI SOMMA LOMBARDO

 

Botte da orbi - Somma Lombardo

 
1° Novembre, si approdiamo a Somma Lombardo per un cross inedito, troviamo un bel percorso veloce e tecnico, curve scivolose e sabbiolina insidiosa, proprio un bel mix di trappole
 
Oggi ci sono i top riders del nord ovest e partiamo belli carichi, pronti via subito una cavolata e rimando nelle retrovie, sul primo rettilineo mando il cuore a 190 battiti ma riesco a riprendere la testa della gara, curva a destra, curva a sinistra, zig-zag ostacoli con il cuore a mille e qui un' altra cavolata, mi distraggo e urto un picchetto del percorso, riperdo le posizioni guadagnate e sono costretto ad inseguire.
Giro dopo giro chi mi precede si scambia in testa al gruppetto, Bonollo buca e la Nemesi ne approfitta per dare un bello strappo, io sono in crisi non sento la gamba giusta, rientra Bonollo e ricuce il buco, il ritmo si alza e io perdo qualche metro, Bonollo rompe ancora e qui non ce né più per nessuno, la Nemesi vola via.
Ma il mio obiettivo come sempre è la prima posizione tra gli Junior, c'è Pivotto che per chi lo conosce sa quanto vale sia tecnicamente che fisicamente, a metà gara mi precede di una trentina di secondi ma con volontà e perseveranza erodo tutto il vantaggio fino a riprenderlo, la crisi è passata quindi attacco subito, guadagno una manciata di secondima lui è lesto a tornarmi sotto, facciamo l' ultimo giro sorpassandoci avvicendevolmente ma sugli ultimi ostacoli lui che di tecnica ne ha da vendere mi lascia passare e poi li salta in bici di modo da avere un rilancio più pronto, mi stacca di una decina di metri, mancano due curve, rimonto rimonto rimonto ma non è abbastanza, per oggi 2° di categoria ma va bene così, gran bella battaglia e divertimento assoluto.
 
Ju Zulle chiude quarto degli Junior, Ju Vantornouth 4° tra i Senior e Ju Ullrich dopo l'ennesima foratura 5° tra i cadetti.
 
Ora è il momento del reparto Over 50, il Daddy centra un' altra partenza a rilento ma ormai lo conosciamo, la sua gara è votata sempre alla rimonta, i primi giri però sembrano non premiarlo ma dal terzo giro in poi il carattere salta fuori, la tigre della bassa padana sfodera il suo sguardo più cattivo e tira fuori gli artigli, a suon di rilanci comincia a saltare i suoi avversari e sull' arrivo si classifica 9° e dichiara che per lui ci vorrebbero gare da un' ora e mezza per poter sfoderare il suo potenziale, lavoreremo anche per questo :-P
 
Dopo la gara gran ristoro e premiazioni (un po' troppo lente per essere sinceri) e poi tutti a casa
 
alla prossima
 
JU
 
 
 
PAOLO BRAVINI SCIVE DEL CROSS DI SOMMA LOMBARDO - MASTERCROSSMTB

PRANZO SOCIALE DELLA S.C. PADOVANI

PRANZO SOCIALE DELLA S.C. PADOVANI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

IL PEDALE COMITESE FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA'

IL PEDALE COMITESE FESTEGGIA 20 ANNI DI ATTIVITA' - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

ANGELO LO RICORDIAMO NOI

ANGELO LO RICORDIAMO NOI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C. CATIZZONE