Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » LIDIO MALINVERNI CI SCRIVE

LIDIO MALINVERNI CI SCRIVE

LIDIO MALINVERNI CI SCRIVE - MASTERCROSSMTB

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

" Sono il nonno orgoglioso di 4 nipoti, Caterina Giacomo Tommaso e Mattia.
Agli occhi del mondo la mia principessa viene definita "diversamente abile", ai miei è semplicemente la mia nipotina speciale.
In questi 17anni ho imparato a conoscere e convivere con questa strana realta' che è l'handicap cercando di aiutare mia figlia Angelica e Caterina con tutto l'amore possibile e di sopperire ai continui bisogni necessari alla loro quotidianita'.
Il suo è un quadro clinico molto grave, ma abbiamo sempre cercato di farle svolgere una vita il piu' normale possibile, portandola a scuola, in vacanza, a teatro, al ristorante e a seguire tutte le nostre numerose attivita' sportive....cose che possono sembrare banali, ma non in una situazione difficile come quella di Caterina.
Io sono un ciclista da tutta la vita, perdutamente innamorato della bicicletta e di questo sport.
E Caterina è sempre stata al  traguardo ad aspettare il suo nonno.


Da un anno a questa parte invece, sono io a seguire lei.
E' stata chiamata a far parte di una associazione onlus che si chiama I MaratonAbili. Sono atleti maratineti che spingono le carrozzine di  questi ragazzi speciali mettendo a disposizione le loro gambe, la loro fatica e il loro tempo.
L'ultima maratona a cui Caterina ha partecipato è stata a Firenze, a fine Novembre, in occasione della trentesima edizione,
Ho seguito con grande emozione Caterina spinta dalla Campionessa Valeria Straneo per le strade del centro storico di  Firenze.
Inutile dire che versato lacrime di gioia nel vedere Caterina entusiasta e felice di questa esperienza e vedere la gente che applaudiva al passaggio delle 7 carrozzine ed incitava i ragazzi che in quel momento sono diventati loro stessi atleti.

 

 LIDIO E ANGELICA MALINVERNI