Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » I PRIMI 80 ANNI DI NNOONARNALDO

I PRIMI 80 ANNI DI NNOONARNALDO

NONNO ARNALDO CI SCRIVE


Ho sempre pensato che … passato lo journo gabbato lo Santo! Invece , un manipolo di splendidi amici ha pensato di festeggiare il raggiungimento dei primi ottant’anni invitandomi ad una cena in mio onore. La cosa può sembrare di poco conto ma, per le persone come me che hanno più passato che futuro, sono segni tangibili di grande affetto e amicizia che ti permettono di guardare avanti con fiducia, sapendo di non essere soli.

Voglio ringraziarli  tanto uno ad uno ( Carmine, Franco, Antonella, Silvia e Federico con la loro splendida Lucilla, Stefy e Gianfranco, il mio caro poeta maledetto Gregorio e poi ancora Massimo  e la sua famiglia e tante altre care persone che dimostrano affetto e simpatia. Grazie ancora e spero tanto di potervi festeggiare a lungo. Con grande affetto e mi più alti sensi di stima Nonno Arnaldo Travison .

 

CONSIDERAZION SULLA VECCHIAIA


Questi anziani, che spesso vanno dall’oculista a modificare le lenti perché ci vedono sempre meno e  poi vanno dallo specialista  perché ci sentono poco, si rendono conto che i loro anni passano veloci e quando anche il loro cuore comincia a fare i capricci , percepiscono quanto la salute sia un dono specialissimo. Si d’accordo, ci vedono e ci sentono poco e magari sono pieni di dolori, però  in compenso “pensano” molto . Pensano ai loro cari e si preoccupano, pensano al loro passato e ai loro sacrifici osservando foto in  bianco e nero e pensano soprattutto ai luoghi belli della loro giovinezza tempestata di colori. Era un po che ci pensava il nostro Nonno Arnaldo e oggi , 25 luglio, ha preso il treno e accompagnato dal suo nipote Niccolò s’è diretto verso  la costiera amalfitana, splendida località, sede di tappa della sua giovinezza dove , con quella divisa fascinosa da sottoufficiale, ha fatto innamorare molte donzelle prima di innamorarsi dell’unico, vero, grande amore della sua vita, Vittoria. Alla cena del suo ultimo compleanno, ci ha dato molti spunti di riflessione e ci raccontava di come si sente fortunato ad averci incontrati e il pensiero andava a quegli anziani che sono considerati un peso solo perché hanno perso il ruolo che avevano come produttori di ricchezza e secondo me sono tantissimi perché è passato il tempo in cui la vecchiaia era considerata  una miniera d’esperienza  e di ricchezza.

                                                                                 

Fino a qualche decennio fa infatti , l’immagine comune del vecchio , era  quella di un signore distinto, con i capelli bianchi e un bastone, attorniato da un mugolo di bambini intenti ad ascoltare consigli, aneddoti e storie vere che lasciavano a bocca aperta. Oggi i nostri giovani  hanno centinaia di amici, ma quasi tutti virtuali che alla prima difficoltà si dissolvono nel nulla. Gli stessi che poi, sono autorizzati a pensare che quando l’anziano non produce, ma al contrario consuma, diventa un “peso” per le famiglie e allora è meglio l’ospizio, pardon, la casa di riposo,  che altro non è che l’anticamera dell’eterno riposo. “Allora, chi tiene il Nonno?” E tutti a trovare  valide scuse e precise motivazioni per evitare il fardello e alla fine la soluzione è sempre la stessa: un posto letto nella casa di riposo che  viene spesso chiamata Villa Serena per mascherare il fatto che è un ospizio.

                                               

Anche qui il Nonno  Arnaldo è stato fortunato perché vive a casa sua, accudito da una  badante straniera che parla benissimo italiano, gli vuole bene e gli fa compagnia trattandolo come si tratta una padre. Ovviamente la stima è reciproca, come pure la stima e la considerazione che chi scrive e tutto il gruppo Sport & Sports gli dimostra ad ogni occasione.

Carmine Catizzone

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

CICLOCROSS A FOSSONA

CICLOCROSS A FOSSONA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE .

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE . - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI