Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » FESTA UDACE A VERELLI

FESTA UDACE A VERELLI

FESTA UDACE A VERELLI - MASTERCROSSMTB

E’ un piccolo Comitato quello Udace di Vercelli, perché piccolo è anche il territorio. Conta 19 Società affiliate, 523 tesserati, nel suo ambito sono state organizzate nel corso del 2011, 13 cicloturistiche e 14 competizioni su strada di cui 4 per seconda serie. Ma ha tre “fiori all’occhiello” straordinari: due titoli di Campioni Regionali con il Pedale Borgodalese nel cicloturismo (11°consecutivo!) e con il Pedale Trinese nel cicloturismo di fondo e medio fondo. E il terzo appartiene ancora al Pedale Borgodalese che ha conquistato 108 vittorie individuali su strada senza contare i successi nelle competizioni a tappe, i secondi, i terzi posti e gli innumerevoli piazzamenti nei dieci.

Il “popolo” dell’Udace vercellese si è radunato, per la consueta festa sociale di fine anno, sabato 3 dicembre al San Massimo di Santhià per fare un bilancio della stagione appena conclusa e per premiare atleti e Società particolarmente meritevoli.

Gli onori di casa sono toccati al Presidente Osvaldo Salaris attorniano dai suoi principali collaboratori, dal Vice Adolfo Cazzaro al responsabile del cicloturismo Ivo Longo. Ospite della serata il Presidente nazionale Udace Francesco Barberis, cui ha dato il benvenuto il Sindaco della cittadina, Angelo Cappuccio che era accompagnato dall’assessore allo sport Giorgio Corradini.

Il sindaco Angelo Cappuccio ha sottolineato la stretta collaborazione tra l’Amministrazione e l’ente di promozione sportiva, illustrando le iniziative che vengono portate avanti per rendere la città ancora più.. ciclabile. Il Presidente nazionale Francesco Barberis, dal 1989 alla guida dell’ente, ha fatto il punto della situazione dell’Udace dopo il “divorzio” con lo Csain. “Abbiamo 55 anni di attività alle spalle – ha detto – e rivendichiamo la nostra autonomia e la nostra libertà”. Ha poi spiegato come l’ente è in attesa che il Ministero della Salute sblocchi una situazione congelata da tempo per consentire all’Udace di svolgere gli opportuni controlli antidoping e ha riaffermato come tutti coloro che in qualsiasi modo saranno o sono stati coinvolti in episodi antisportivi non potranno più partecipare a gare udacine.

Poi le premiazioni. Dapprima il cicloturismo poi i Campioni Provinciali di prima e seconda serie. Infine tre riconoscimenti speciali: al Pedale Borgodalese, Campione Regionale di cicloturismo per l’11° anno consecutivo, al Pedale Trinese, Campione Regionale di cicloturismo di fondo e medio fondo, e per Samantha Profumo (Pedale Borgodalese) “per i suoi strepitosi successi – recita la targa consegnatale – ottenuti nel corso della stagione a livello agonistico”.

Ecco i premiati.

Campionato Provinciale Cicloturismo: 1° Pedale Borgodalese, 2° Cigliano, 3° Livorno Ferraris, 4° Velo Club Vercelli, 5° Pedale Trinese, 6° Mobili Bono Santhià, 7° Amici Ciclo Bianzè, 8° Sorin Saluggia, 9° Team Tecnocyclers.

Questi i campioni provinciali vercellesi Udace.

Prima serie. Veterani: Michele Bausardo (Team Mikebau).

Gentleman: Mario Zefelippo (Pedale Borgodalese).

Super Gentleman: Gigi Cifarelli (Pedale Borgodalese).

Femminile: 1° Samantha Profumo (Pedale Borgodalese).

Seconda serie. Junior: Davide Bricco (Pedale Trinese).

Senior: Carlo Michelone (Mobili Bono Santhià).

Veterani: Roberto Nervi (Four Cyclers Rovasenda).

Gentleman: Mauro Spagna (Pedale Borgodalese).

Super Gentleman A: Giancarlo Roncon (Cicli Magnum).

Super Gentleman B: Angelo Brusasca (Mobili Bono Santhià).

Sergio Robutti

[an error occurred while processing this directive]