Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » FESTA SOCIALE PER IL VELO CLUB CASALESE

FESTA SOCIALE PER IL VELO CLUB CASALESE

FESTA SOCIALE PER IL VELO CLUB  CASALESE - MASTERCROSSMTB

FESTA SOCIALE VELO CLUB CASALESE STAGIONE 2012

 

E’ stata la consueta cornice del ristorante Mondial di Casalpusterlengo a fare da teatro alla  Festa Sociale  del Velo Club Casalese per la stagione 2012.

Tanti i presenti che non hanno voluto mancare alla festa organizzata dal Presidente “decano” Luigi Tosi, coadiuvato con successo dal direttivo del V.C. Casalese, che chiude la stagione agonistica 2012 (anche se alcuni atleti sono impegnati nel ciclocross) e si proietta nell’imminente stagione 2013.

Tanti presenti e anche tante novità, prima su tutte la nuova maglia sociale che vede l’ingresso di nuovi sponsor come la “Ankor International Foundation” e la “Cicli Costa” di Codogno che si affiancano agli storici “Deima Immobiliare” di Lodi, “Tosi Gioielleria” di Casalpusterlengo e “Assicurazioni Benelli”.

Il primo pensiero dei presenti è andato agli amici che nel corso degli anni ci hanno lasciato.

Forte la commozione nel ricordo dell’amico Claudio Della Giovanna tragicamente scomparso pochi mesi fa, l’applauso spontaneo e gli occhi rossi di molti dei convenuti danno, più di mille parole, il senso del vuoto lasciato da Claudio.

Dopo il dovuto raccoglimento, tra una portata e l’altra, si è proceduto con le premiazioni degli atleti che si sono distinti nella stagione appena conclusa.

Sugli scudi la “punta di diamante” gialloblu Angelo Tosi capace, in stagione, di 18 vittorie che lo hanno portato a conquistare un Campionato Italiano Staffetta MTB, un Regionale Staffetta MTB, un Regionale Staffetta CROSS, un Regionale Individuale CROSS ed un Provinciale di MTB.

Nella speciale classifica dedicata agli agonisti, secondo è risultato Stefano Costa con un bottino di 8 vittorie tra cui un Regionale CRONO, un Provinciale CRONO, un Provinciale STRADA e la conquista della Laus Cup e della Las National Bike di MTB. Terzo atleta in classifica è risultato essere Giandomenico Pietta che, nonostante una stagione di “transizione” ha portato in Velo Club, una maglia da Campione Italiano Staffetta MTB (in coppia con Angelo Tosi), una da Regionale CROSS e una Regionale MTB sempre in coppia con Angelo.

Quattro le vittorie anche per Fausto Tosi fortemente limitato dell’infortunio al menisco che lo ha colpito ad inizio stagione, da lui ci aspettiamo grandi cose nella prossima annata.

Festeggiato anche Tansini Gianpiero, per la vittoria della maglia di Campione Provinciale Strada, si è passati alle prestazioni dei granfondisti Dossena Massimiliano e Parmini Giuseppe, neo conquistatore del suo primo “PRESTIGIO”.

Tra una pasta ed una polenta si è passati alle premiazioni dei Cicloturisti Mazzocco, Bertolotti, Piollini, Grossi e Zighetti per il Campionato Sociale e ancora per le Cicloturistiche firmate Udace  Mandrini Battista, Geffri Mario, Tersini Francesco, Dragoni Mario.

Riconoscimenti anche a Dadda, Maraboli e Cambielli per i piazzamenti nella stagione agonistica.

Il giornalista Albertini, prendendo parola, ha osannato le imprese dei nostri “giovanotti” Luigi Tosi, Dragoni Giuseppe e Marelli Biagio per il loro fantastico raid che li ha portati, per un totale di 1.913 km, sulle strade de “La via della Plata e Camino Sanabrese”. Per Dragoni l’antipasto all’impresa era stato un “giretto” in Marocco di “soli” 1.394 km.

Il dolce e la consueta e ricca “riffa” hanno posto fine alla bella giornata che ha visto regina, come sempre, quella fantastica creatura chiamata “bicicletta”.

Come da tradizione ci si vede il 31 dicembre per la scalata al Monte Penice sul piacentino ove avverrà la chiusura dell’attività Sociale Cicloturistica.

A tutti un Buon Natale e un felicissimo 2013 ricco di chilometri e soddisfazioni.


Stefano Costa