Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » FESTA ACSI 2019 PADOVANA CON TANTI BIG

FESTA ACSI 2019 PADOVANA CON TANTI BIG

FESTA ACSI 2019 PADOVANA CON TANTI BIG - MASTERCROSSMTB

FESTA ACSI 2019 PADOVANA CON TANTI BIG

Padova. Si è svolta la classica Festa dell'Acsi sezione ciclismo provinciale, che ha avuto molti consensi. Festa conviviale che si è svolta nel salone delle feste del Ristorante Al Cacciatore di Rovolon riempito di festanti conviviali ed alcuni ospiti di riguardo, per festeggiare ufficialmente la fine della stagione delle due ruote a pedali. Il ciclismo amatoriale padovano è stato tra i protagonisti conquistando vittorie di prestigio dei suoi atleti. Durante la serata di festa c'è stata la passerella dei vincitori di titoli importanti di categoria, che hanno ricevuto un ambito riconoscimento. E' stato Giuseppe Andreose, responsabile dell'Acsi sezione ciclismo padovano a scandire i nominativi dei premiati, che con il segretario Roberto Gomirato, hanno fatto gli onori di casa. Tra fragorosi applausi sono stati chiamati i rappresentanti delle squadre vincitrici del Superprestige DueffeSport, che è stato assegnato a punteggio alle squadre vincitrici nell'attività su strada, nel mountain bike e nel ciclocross, che sono stati vinti rispettivamente da: Asd Cicli Caneva, Asd Vc 2Torri, Asd Benato Bike. A salire sul secondo gradino del podio per il settore strada: Asd Iperlando; per l'Mtb: Asd Club Colli Euganei; per il ciclocross: Asd Cicli De Franceschi. Sul terzo gradino: Asd Vc 2Torri per la strada; Asd Benato Bike per l'Mtb e Asd Club Colli Euganei per il ciclocross. Sono poi passati in rassegna i rappresentanti delle socialà con maggior tesserati: Asd Biciverde con 191, Team Armistizio-Zerolite con 117, Asd Cicli Stefanelli con 115. Asd Quality Fondriest-Casalserugo con 96 e Asd Cicli Bassan con 90. Altri premi speciali anche alle società che si sono impegnate alla realizzazione di gare, con al primo posto l'Asd S.Eufemia, seguita dal B-Baone, Asd Massanzago, Asd Tombelle, Asd The Twins, seguono altre 20 società. Nel bel mezzo della festa, sono passati in rassegna i vincitori di campionati ai quali è stato consegnato un simbolico premio: Alessandro Bernardini, pluricampione italiano di categoria su pista in più specialità; a Luca Rabbi, campione italiano di categoria su pista di più specialità; Domenico Scantamburlo, campione italiano su pista di categoria di più specialità; Federico Costa, campione italiano si pista di categoria; Eris Pellizzari, campione italiano su pista e vincitore della Coppa del Mondo della Consulta; su strada; Sonia Ferraro, campionessa italiana Avis di categoria su strada; Marco Filippi, vincitore del Criterium Internazionale su strada: Francesco Grasselli, Campione Italiano forensi di categoria su strada: Giampietro Garofolin, campione italiano d'Inverno Mtb e campione italiano di categoria Mtb cross country; Cristian Miotto e Paolo Segato, Campione Italiano Gran Fondo di categoria Mtb; Alessandro Gotti, campione italiano forensi Mtb di categoria; Elisa Cappellari, campionessa italiana medio fondo d'Inverno Mtb; Manuel Piva, campione italiano di categoria di ciclocross e vincitore dell'Euganea Cup di ciclocross; Claudio Dovigo e Alfio Maracani, campioni italiani di ciclocross a staffetta. Festa conviviale di fine stagione ciclistica che si è conclusa con il rituale brindisi augurale di buone feste natalizie e l'augurio di una positiva stagione 2020.  

                                                                                                                                                                              Livio Fornasiero