Home » Non solo master » LE CRONACHE DI VALERIO ZULIANI » FENOCCIO, VIGLIONE E MERULA A SALICETO

FENOCCIO, VIGLIONE E MERULA A SALICETO

FENOCCIO, VIGLIONE E MERULA A SALICETO - MASTERCROSSMTB

FENOCCHIO, VIGLIONE, MERULA E MARIELLA FISSORE SUGLI SCUDI DELLE ROCCHE DEL ROERO

Saliceto di Pocapaglia (Cn), 8 aprile 2018 – Finalmente una domenica mattina normale e senza pioggia, quella che troviamo andando a Saliceto per la 26ª Rocche in Bike. Ventisei edizioni che si ripetono tutti gli anni sul percorso suggestivo delle argillose Rocche del Roero.

La gara di oggi, organizzata da Tecnobike Bra, è valida come prima prova del Campionato Provinciale Cuneo MTB e terza prova di Coppa Acsi Piemonte XC.

L’affluenza dei partecipanti, nel locale della Proloco, è notevole: ben 104 iscritti di tutte le categorie.

Il percorso è completamente rinnovato e misura 8 chilometri da percorrere 1, 2, 3 volte secondo le fasce di categorie.

La prima fascia prende il via alle 10 e le altre qualche minuto dopo.

Mentre i più piccoli, della categoria primavera, concludono la loro prova dopo un giro, con Manuele Fenocchio che vince davanti a Mattia Amadio, Francesco Rogati e Davide Manfredi, alla media di 16,20 km/h, assistiamo al passaggio di Paolo Viglione, Alessandro Maran e Davide Rogati in testa alla corsa, seguiti da Solavaggione e Borgo.

Tra i “seconda fascia”, Pasquale Merola transita solitario davanti a Salone, Giacometti e Cagliero.

Nella seconda tornata si mischiano un po’ le carte e mentre Merola, indisturbato al comando, taglia il traguardo vincitore, alla media di 21,77 km/h, alle sue spalle si piazzano Giacometti, Casalegno, Salone e il debuttante Allamanno, seguito ancora da Strobino, Viglione e dall’altro debuttante, Marco Campesato.

Arrivano anche le donne, con Mariella Fissore che si piazza davanti a Maria Elena Belfiore.

Nel frattempo, una caduta, fortunatamente risoltasi solo con qualche contusione, mette fuori causa Davide Rogati, mentre Paolo Viglione, liberatosi ormai degli avversari procede quasi sicuro verso la vittoria, seguito da Maran, Solavaggione, Borgo e Pasquero.

Al traguardo vince Viglione, alla media di 24,860 km/h, davanti a Solavaggione, Maran, Borgo, Brondello, Pasquero, Parracone, Mollo, Valentino Zappino, Barilati, Mussa e Marco Zappino.

Chi arriva, va subito a lavare le bici e poi si rifocilla a un gradito rinfresco/aperitivo che la famiglia Manfredi offre come da tradizione.

Premiazione per tutti, anche questo come da tradizione, e foto di rito, chiudono la manifestazione.

Il Campionato Provinciale vede ora al comando Emanuele Fenocchio, Mattia Mattis, Ghibaudo, Daniele Saglia, Mussa, Marco Zappino, Strobino, Rinaldo Viglione, Stroppiana, Marengo e Mariella Fissore, rispettivamente nelle categorie primavera, junior, senior 1 e 2, veterani 1 e 2, gentleman 1 e 2, sgA, sgB e donne.

Il prossimo appuntamento è domenica 15 aprile a Baldissero Torinese per la 17ª Munta e Cala, che sarà prova di Campionato Torinese, di Coppa Acsi Piemonte e di Coppa Torino.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://photos.google.com/album/AF1QipM5UFSgqIUpJQpBkGnnK6neh5spiLcMlaePvoPA

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

RIUNIONE STRAORDINARIA ACSI PADOVA

RIUNIONE STRAORDINARIA ACSI PADOVA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

CICLOCROSS DI FOSSANA, 7^ DEL GIRO DEL VENETO

CICLOCROSS DI FOSSANA, 7^ DEL GIRO DEL VENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI DEL 40° TROFEO CICLISTICO DEL PIOVESE

PREMIAZIONI DEL 40° TROFEO CICLISTICO DEL PIOVESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CICLOCROSS BORNATE BY BORELLA

CICLOCROSS BORNATE BY BORELLA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI M. BORELLA

ANGELO LO RICORDIAMO NOI

ANGELO LO RICORDIAMO NOI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C. CATIZZONE