Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » CONSUNTIVO RENAZIONALE AMATORI PADOVANI

CONSUNTIVO RENAZIONALE AMATORI PADOVANI

CONSUNTIVO RENAZIONALE AMATORI  PADOVANI - MASTERCROSSMTB

  CONSUNTIVO RENAZIONALE AMATORI  PADOVANI

Padova. Si è conclusa anche quest'anno l'attività della Società Ciclistica Padovani Cicloturisti e se ne ricomincia un'altra. Il bilancio del 2016 è stato positivo sulla partecipazione e presenza dei soci alle iniziative sezionali. Il consiglio direttivo composto dal presidente Francesco Tomain, dal vice presidente Maurizio Seragiotto, dal segretario Adriano Facchinetti, il cassiere Gastone Cogo, ed i consiglieri: Cogo, Facchinetti, Seragiotto e Mario Schiavo, si è prodigato allo sviluppo delle attività cicloturistiche. Per tutta la stagione, specialmente alla domenica, i soci si sono ritrovati a pedalare  sui Colli Euganei e Berici, con puntate anche sull'Altopiano di Asiago. Numerosa anche la partecipazione alle Granfondo Liotto di Vicenza, GF Fizik di Marostica, GF di Valdagno, GF Centenario di Montebelluna e GF Città di Padova organizzata dalla Sc Padovani, con l'assidua presenza dei soci Gastone Cogo, Adriano Facchinetti, Pierantonio Pagin, Stefano Rehar, Mario Schiavo. Quegli stessi soci che si sono cimentati in salite più impegnative nel Trentino sul  Bondone e nel Piemonte sul Sestriere e Colle delle Finestre. Significativa l'uscita al Ghisallo fatta dai soci: Facchinetti, Cogo, Pagin e Schiavo, che dopo una facile ma panoramica salita da Erba, sono giunti alla cima del monte dove sorgono la Chiesetta, il monumento ed il Museo della Bicicletta, voluto da Fiorenzo Magni. La direttrice del museo, Carola Gentilini ha accolto con entusiasmo i rappresentanti della società che hanno donato al museo stesso una maglia ed un gagliardetto. Le attività del 2016 si sono concluse con il consueto pranzo sociale di fine anno.

                                                                                               Livio Fornasiero