Home » MASTER CSAIN DI CICLOCROSS » CIGLIANO 6-10-2019

CIGLIANO 6-10-2019

BUONA LA PRIMA AL MASTER CSAIN … DEI RIENTRI

BUONA LA PRIMA AL MASTER  CSAIN … DEI RIENTRI - MASTERCROSSMTB

 BUONA LA PRIMA AL MASTER  CSAIN … DEI RIENTRI

Quando il “Cinghiale” Davide Santhià chiama,  i cacciatori rispondono e armati delle loro pregiatissime palmerine in carbonio si presentano in ben 117 al richiamo del  simpaticissimo gigante buono che al solo vederlo ti mette di buon umore. Bellissima la location del tiro al volo con ampi parcheggi … a vista dal percorso e bellissimo anche il percorso che gli addetti ai lavori , non solo lo definiscono completo, ma lo segnalano alla coordinatrice nazionale Elisa Zoggia, presente in qualità di fotografa, per un’eventuale campionato importante per il prossimo futuro. I ragazzi scalpitano, c’è voglia di confronto, c’è da capire chi sono i … capitani delle rispettive categorie e ci si guarda intorno per cercare le new entry e tre figure calamitano l’attenzione delle numerose reflex, sono Max Marraffa che rientra dopo ben 12 anni di inattività, Emiliano “Samuray “ Paiato assente per un lustro per stare vicino alla sua creatura nata settimina e bisognosa di cure e Carmine Catizzone che dopo otto anni di assoluta inattività per impegni col movimento ha deciso che, da pensionato, può rientrare.  Puntualissimi come l’aumento delle tasse al rientro dalle ferie partono i giovani e subito lo junior Simone Bum Bum Ballini ci mette qualità e intraprendenza tenendo altissimo il ritmo che diventa impossibile per gli … umani  Marco Torreano e Franco Rovano che finiscono nell’ordine. Anche la categoria senior 1 saluta il suo padrone che risponde allo scatenato Riky Cattaneo che impone la sua legge, esattamente come  i cugini senior 2 dove l’altro Riky , l’Ornaghi, fa capire a Stefano Martinotti e Daniele saggia che la MTB gli ha lasciato una condizione super , difficile da contrastare. Nulla di nuovo nei quarant’enni  veterani  dove il leader maximo è sempre il veterano 1 Simone Veronese cui neanche  il passistone russo Denis  Sosnovschenco può fare  qualcosa per stopparlo, troppo forte, come pure il veterano 2 Roberti Mussa che s’impone , non senza qualche difficoltà nella prima parte della gara, per via della resistenza di Bruno Dell’erba. Nei gentleman 1 il folletto della Valsesia Angelino Borini fa un dispetto al granatiere Maurone Tursi, debilitato da una brutta caduta il giorno prima, e vince …facile davanti al suo Presidente G. Moretti che se lo mangia con gli occhi. Francamente non conoscevamo il gentleman 2 Roberto Redaelli  ma, saperlo vincente su gente davvero tosta come Sandro Gay e Mauro Locatelli ci convince che sarà un protagonista delle gare off road che si correranno da queste parti e non solo. Nulla di nuovo nella scena dei super A, ha vinto chi doveva vincere e del resto vince quasi tutte le gare  da tre anni, parliamo di Claudio Biella che anche oggi  ha dominato alla grande lasciando a Licio Gelli  e al rientrante arrugginito Catizzone il compito di  dividersi il resto del podio, esattamente come ha saputo fare il cuneese  e super B Ferruccio Elia che non ha avuto difficoltà a vincere su Vigilio Berti e Aldo Allegranza. Le pedalate rosa ci restituiscono le immagini serene della donna A Valentina  Mariani, un ragazza semplice e umile e se vi sembra una storia già vista, avete ragione, corre da quando suo nonno la mise in bici all’età di sei anni ed è sempre andata forte, se ne sono accorte Regina Sheril e Lauretta Vecchio ma anche la longilinea e seriosa donna B Simona Massaro mica scherza, vero Rosella Bazzarello?  Il tempo di cambiarsi e posare le palmerine nei bauli delle macchine e Caterpillar  Riconda ci chiama per le premiazioni ma, prima però c’è da consumare il pasta party e bere una Dreer  fresca e poi, borse e premi per tutti, da queste parti così si costuma, poi tutti a casa , anche il Cinghiale che soddisfatto si congratula con tutti gli intervenuti e li invita a seguire le nostre pagine facebook per le centinaia di foto e commenti che, visto come è andata , registreranno parecchi like.

Carmine Catizzone

SUCCESSO A STRA NELLA GARA DEI 100 KM

SUCCESSO A STRA NELLA GARA DEI 100 KM - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

LA CORSA PIU' FRIZZANTE D'ITALIA NEL REGNO DEL P

LA CORSA PIU' FRIZZANTE D'ITALIA NEL REGNO DEL P - MASTERCROSSMTB