Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » CICLISTI SASALSERUGO, PEDALATE DA 35 ANNI

CICLISTI SASALSERUGO, PEDALATE DA 35 ANNI

                                                                                               

Asd Ciclisti Casalserugo, da 37 anni sulla breccia


Casalserugo (Pd). L’Asd Ciclisti Casalserugo festeggia quest’anno i 37 anni di attività ciclistica amatoriale e da sempre sulla breccia, che con i suoi circa 60 atleti iscritti,  guidati, da  quest’anno, dal presidente Francesco Zaggia,  sono sempre presenti e impegnati in gare su strada ed a cronometro di ottimo livello. Nel mese di agosto dell’anno scorso, alcuni portacolori del gruppo di Casarserugo hanno partecipato alla Coppa del mondo per cicloamatori a St. Johann in Tirol  (Austria),  portando i colori del sodalizio ciclistico anche all’estero. Gruppo che è noto anche per i suoi Raid nelle regioni d’Italia con i suoi giri a tappe di 5-6 giorni, e questo, ad ogni anno. Nei vari Raid si sono toccate le regioni: Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte, arrivando alla città di Alba, nota per il suo tartufo ed i suoi vini. Altri Raid sono stati: le Cinque Terre, la Toscana toccando Firenze e Pistoia e non dimentichiamo il Raid pugliese facendo visita alla tomba di Padre Pio oltre alla pedalata ad Assisi in Umbria. Lo scorso anno, dopo 6 tappe di circa 150 chilometri al giorno, alcuni atleti del “Casalserugo” hanno raggiunto Porto Cesareo (Le) nel Salento, il Puglia. Nella società ci sono atleti che partecipano alle Granfondo tipo la “Sportfull” a Feltre  e la Pinarello a Treviso, nonché anche alla Maratona delle Dolomiti a Corvara, famosa in tutta Europa con i suoi 8800 iscritti a numero chiuso. Nella società non mancano iscritte del gentil sesso, che la domenica danno vita ad escursioni, gite e pedalate ecologiche. Come ad ogni finale di stagione, il gruppo si è ritrovato a festeggiare assieme ad atleti, parenti e amici. Nell’occasione si è voluto ricordare anche l’impegno del direttivo che con molto fatica cerca di portare la società a buoni livelli d’immagine, Consiglio direttivo che è così composto: presidente, Francesco Zaggia; vice presidente, Federico Nicolè; consiglieri: Vincenzo Martena,  Diego Bertocco e Niveo Piovan.



                                                                                                   Livio Fornasiero