Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » CI SONO STRADE CHE VANNO PERCORSE

CI SONO STRADE CHE VANNO PERCORSE

CI SONO STRADE CHE VANNO PERCORSE - MASTERCROSSMTB

LA NOSTRA STRADA



Ci sono strade che vanno percorse, per forza, non puoi farne a meno, anche se non ne conosci bene il motivo, se sei un “pesce fuor d’acqua”, senti dentro che devi andare, devi arrivare, devi esserci. Fai quello che puoi, quello che riesci, ma non molli, costi quel che costi, stringi i denti e vai avanti…perché? Perché è così che deve essere, non ci sono perché, lo senti dentro, ti senti viva e questo è sufficiente. 
Grazie ragazzi, grazie di cuore per avermi fatto entrare nel mondo del cross…nonostante tutto…
Grazie all’amico Carmine Catizzone, che mi ha accolto a braccia aperte, definendomi in un frangente “nostra sorella”
Grazie al poeta coi pedali Gregorio Sottocorna, per avermi donato un po’ della sua meravigliosa poesia
Grazie al mago del fotomontaggio Fraberto, che ha trovato un posto anche per me tra i suoi capolavori 
Grazie ai “mostri sacri” Gianni Riconda, Salvatore Gelli, Orlando Borini, Angelo Borini, Osvaldo Borini, Massimo Valsesia, Paolo Bravini che con i loro preziosi consigli mi hanno insegnato un po’ dell’arte del cross
Grazie alle mie compagne d’avventura, nonché Amiche Samantha Profumo, Patrizia Caimi, Barbara Fanchini, Roberta Nicolini, Monica Grendene che con la loro esperienza e con tanta tanta pazienza mi hanno regalato un po’ del loro sapere, incitandomi sempre, fino all’ultimo a non mollare, e mi hanno accolto tra loro fin dal primo giorno con un sorriso 
Grazie ai mie preziosi compagni di squadra Folli Fabrizio, Biella Claudio, Massimo Salvia che mi hanno sempre incitato e supportato in ogni singola gara
Grazie ai fotografi Massimo Villani, Nonno Arnaldo, Samuele Pizzi, Sergio Gimelli, che con i loro scatti mi hanno regalato ricordi da conservare per la vita
Grazie a tutti i componenti dell’ Iride Cycling Team, in particolare a Maurizio Borella e a Massimo Barbotti che mai per un attimo hanno smesso di incoraggiarmi durante le gare
Grazie a Max Kurio, Ivana “del Fabrizio” e a tutti quelli che mi hanno regalato montagne di sorrisi tutte le domeniche
Un grazie di cuore alla mia dolce metà Claudio Duo che mi ha supportato e SOPPORTATO per tutte le gare e alla mia grande prima tifosa Giulia 
Grazie per avermi fatto scoprire un mondo meraviglioso, dove c’è un posto per tutti, anche per me….e ci sto benissimo!
Alla prossima stagione…


SILVIA BERTOCCO