Home » Gare » MASTER SPORT & SPORTS 2014 » CERRO MAGGIORE 21/4/2014

CERRO MAGGIORE 21/4/2014

MARCO COLOMBO, UN LAMPO CHE SQUARCIA CERRO M.

MARCO COLOMBO, UN LAMPO CHE SQUARCIA CERRO M. - MASTERCROSSMTB

MEMORIAL ANGELO GIZZI A MARCO COLOMBO

 

Se non piove sulla palme, piove sulle …uova! Questa saggezza popolare ancora una volta s’è rivelata veritiera e infatti a Pasqua e Pasquetta si sono aperte le cataratte del cielo e hanno   allagato la cava Ceruti che l’amministrazione comunale ha messo a disposizione degli organizzatori della sesta prova del master Sport & Sports. In palio c’era il Memorial  Angelo Gizzi, assessore dalle grandi doti umane e politico “vero” che amava scendere in campo personalmente ad aiutare chi, attraverso lo sport, rivolge lo sguardo verso coloro i quali lo sport lo possono vivere da una scomodissima sedia a rotelle. Pioggia dunque e anche freddo che ha tenuto lontano il grosso dei partecipanti, infatti solo settanta temerari si sono presentati al cospetto della laboriosa giuria di Milano. Primi a partire  i senior con a ruota i veterani e subito la Ca’ di Ran Raschiani di patron Bepp Nizzola dimostra di essere squadra viva, con l’anima come valore aggiunto e con atleti di assoluto valore cristallino che sfoggiano una condizione fisica superlativa . Prendiamo il senior Marchino Colombo,

Foto

prende la testa della corsa alla prima curva e pesta giù pedalate convincenti e  potenti e inoltre ha affinato la guida con la pratica del ciclocross. Un Colombo formato super che ha dominato in lungo e in largo rifilando un rosario di ritardo ai pur generosi Giorgione Rusca e a mister Parigi-Roubaix Isacco Colombo. Il festival per  patron Nizzola continua con l’altro pupillo, il veterano Loris  Saporiti,

                                Foto

una stella che non ha età. Sarà che a Cerro è di casa e da queste parti s’allena, sarà che la sua classe cristallina brilla su ogni palcoscenico, sarà che ad incitarlo c’erano i suoi genitori, fatto sta che al secondo classificato, Alex Monetta,  insieme agli auguri rifila oltre due minuti , otre cinque al terzo, Giuseppe Colpani e Davide Bionda, il gommista dal cuore d’oro. A scatenare l’inferno negli junior ci ha pensato il figlio d’arte Christian Rizzotto

                                        Foto

ma, a differenza delle categoria sopra citate ha dovuto penare parecchio per avere ragione dei fortissimi Francesco Formichi e Manuel Ballini ma , si sa, i Rizzotto sono una dinastia col fuoristrada nel sangue, sanno soffrire  e hanno una bella  storia da  riscrivere continuamente. Finalmente una bella e convincente affermazione di Daniel Sartore. L’aspettavamo da un po  e stavolta il debuttante di Domodossola non ci ha delusi e insieme al bacio della sua ragazza riceve gli applausi di tutti. Sfortunato il secondo arrivato,  Riccardo Fantin, attardato da una foratura  e terzo uno stanchissimo Luca Bergamelli.  La sensazione, osservando la categoria dei gentleman , è che quando c’è di mezzo  Michele Albertolli, il destino dei suoi avversari sia già segnato! Il federale del Team Bike Center interpreta la gara con un’aggressività  e pulizia di guida davvero straordinaria. Degna di nota comunque, la strenua rincorsa di Roby Slanzi e Roberto Pasin , altro amatore dalle doti umane non comuni. L’ennesima larga, roboante vittoria del super “A”  di Lucio Pirozzini  non sorprende nemmeno più, semmai abbiamo solo di preoccuparci di quanti sono i minuti che rifila ai pur bravi amici-rivali che anche oggi risultano essere  Claudio Facchini  e  Daniele Sinigallia ma lo spettacolo vero l’hanno offerto Franco Bertona e Vincenzo Vezzoli. Si sono sfidati a viso aperto, attaccati uno all’altro come il bollo sul parabrezza tenendo in apprensione appassionati e addetti ai lavori, aspettiamo la volata che … non c’è, infatti dall’ultima curva spunta tutto solo Franco Bertona, nove secondi dopo Vezzoli, senza … freni , logorati dal fango. "Onore al grande Vezzoli - sono state le prime parole del vincitore - mi ha impegnato alla morte". Torna alla vittoria, dopo aver dato alla luce una splendida creatura, Marika Paoletti ( donna “A”) mentre fra le “B” è la comasca Sabrina Bellatti

Foto

a portare a casa i fiori e la convinzione che può giocarsela con chiunque, oggi ha dominato su Kathrin Oertel e la matriarca Clara Perletti. Chiudono la saga delle vittorie lo scricciolo Robertino Sartore ( primavera1) e Simone Ballini

                                             Foto

( primavera 2) grinta da vendere e tanta voglia di dimostrare la sua tecnica affinata dal ciclocross che gli consentono di primeggiare su Marlen Topi, Nicolò Tumiati e Jacopo Barbotti. Nel bellissimo impianto sportivo, sia il vicesindaco Teresina Rossetti che l’assessore Gianni Croci, hanno avuto parole di vera ammirazione per quanti si sono adoperati a questa gara mentre la signora Piera Gizzi e figlio , a stento hanno trattenuto le lacrime quando è stato ricordato Angelo Gizzi, un grande uomo che nessuno da queste parti ha mai dimenticato perchè il bene non ha confini, e Angelo Gizzi era in prima linea in questo senso, come pure la sua bella famiglia.

 

Carmine Catizzone

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI A. SCARPETTA