Home » MASTER PALZOLA 2018-2019 » CAVALLIRIO 13-10-2018

CAVALLIRIO 13-10-2018

IN CASA PALZOLA NEL NOME DEL MEMORIAL GIOVANNIELLO & MUSARRA

IN CASA PALZOLA NEL NOME DEL MEMORIAL GIOVANNIELLO &  MUSARRA - MASTERCROSSMTB

IN CASA PALZOLA NEL NOME DEL MEMORIAL GIOVANNIELLO &  MUSARRA

Era bellissima la bici da corsa in carbonio che Massimo e Mauro regalarono a papà Lorenzo il giorno prima di Natale, tanta la voglia di provarla e così  il giorno di Natale Papà Lorenzo, grandissimo pedalatore,   parte da casa con gli amici, un allungo per provare i rapporti e guadagna cento metri  sul  gruppetto ma in fondo alla discesa DI Somma Lombardo, in curva, una macchina impazzita invade la sua corsia mettendo fine alla sua vita  nel giorno in cui tutti fanno festa. Giuseppe Musarra, papà di Alessandro, socio in affari di Massimo nella loro G.M. Ceramiche, anche lui molto giovane, viene colpito da infarto  proprio alla vigilia del Memorial Giovanniello che Massimo e Mauro avevano organizzato con noi.  Ecco spiegato perché s’è corso a Cavallirio la seconda prova del master Palzola, proprio nei prati adiacenti alla prestigiosa azienda che ci sponsorizza oramai da sei  anni e che ci delizia in tutte le stagioni  col suo pregiato prodotto.  Puntualissimi e agli ordini di Gianni “ Caterpillar” Riconda, partono i gentleman 1  e subito Mauro Locatelli sposta gli equilibri esibendosi in una fuga solitaria che sa di prodezza, nulla possono fare gli avversari e i soli Massimo Salone e Vittorino Stroili tentano una timida rincorsa e si classificano nell’ordine. Anche Massimo Mingoni  nei  gentleman 2  si esibisce sul palcoscenico Palzola e sbanca Cavallirio centrando una vittoria di peso ai danni di un ottimo Roberto Stagnoli per poi dedicare la vittoria alla sua compagna Barbara Fanchini, dominatrice fra le donne B:” la dedico a Barbara che mi sopporta e supporta  da anni   equilibrando la mia vita di uomo e di sportivo”!  Ottima ancora una volta la prova della donna A Sabrina De Marchi che vince nettamente su Laura Vecchio che parte bene ma non riesce a tenere alto il ritmo e deve gradatamente cedere il passo alla …fondista del Team De Rosa Santini. Vittoria col brivido per Claudio Biella per via del fatto che un vecchio pensionato di cui non faremo  mai il suo nome , Gregorio Sottocorna, anziché alzare la fettuccia al momento del via,  la  lascia cadere sul collo dell’incolpevole Biella che se la trascina fra i raggi e sul corpo facendogli perdere una ventina di secondi  e deve partire ad handicap  e faticare parecchio per aver ragione di Claudio Facchini. Troppo forte, concentrato e affamato il super B Lucio Pirozzini che non ha difficoltà a sbarazzarsi quasi subito da l suo amicone e compagno di squadra Aldo Allegranza e Vincenzo Vezzoli. Che gara , quella dello junior Manuel Ballinetor, fortissimo e concentrato si porta davanti e mena la danza, buca, perde posizioni, cambia la bici e si produce in una rincorsa rabbiosa che lo riporta in testa andando a recuperare anche Orlando Borini (Veterano 2 ) che stava battendo un ottimo Alessio Bertolotti e vince in solitaria fra gli applausi dei presenti  e  l’abbraccio del suo presidente Giulio Moretti. Ci sono amatori che hanno bisogno di sentire attorno a sé un forte bisogno di fiducia e di certezza, ce ne sono altri che essendo forti di carattere non hanno bisogno di nulla  se non di stare bene fisicamente per far vedere di che pasta sono fatti e il veterano 1 Sergio Viola è uno di questi  e a Cavallirio sfoggia tutta la sua forza e la sua convinzione dominando su Mauro Benetello e Isacco Colombo. Il senior 2 Francesco Barbazza ritrova se stesso e dopo la vittoria di Cigliano centra il bersaglio pieno anche a Cavallirio relegando Stefano Martinotti e il figlio d’arte Simone Guglielmetti ai gradini più bassi del podio. Fiori e applausi anche per Stefano Missiaggia ( senior 1), Fabietto Ramponi ( primavera)e soprattutto per il debuttante Jacopo Barbotti che guida la bici come fosse alla consolle della play station ma deve trovare continuità . Giusto il tempo di stilare le classifiche e ci si ritrova davanti agli uffici della Palzola per la cerimonia delle premiazioni che riguardano tutti, a noi la convinzione che a volte basta poco per dare una sferzata  importante al proprio master, basta  trovare un ambiente sano e le persone giuste, come Sergio Poletti ..ul sciur Palzola e la premiata ditta Fontaneto ravioli di Piero e Fabio che ci hanno regalato il loro prodotto per tutti ma il nostro grazie più profondo va alla G.M. Ceramiche di Massimo Giovanniello e Alessandro Musarra che molta dignità ha voluto questo memorial e quell’applauso indirizzato a Lorenzo e Giuseppe che da qualche angolo di cielo hanno osservato tutto, è stato molto eloquente  e si saranno certamente  goduti lo spettacolo .

Carmine Catizzone

TEAM CLUB COLLI EUGANEI ..

TEAM CLUB COLLI EUGANEI .. - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

NOVENTA NOVENTANA AL 5° ANNO

NOVENTA NOVENTANA AL 5° ANNO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI DEL 40° TROFEO CICLISTICO DEL PIOVESE

PREMIAZIONI DEL 40° TROFEO CICLISTICO DEL PIOVESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CICLOCROSS BORNATE BY BORELLA

CICLOCROSS BORNATE BY BORELLA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI M. BORELLA

ANGELO LO RICORDIAMO NOI

ANGELO LO RICORDIAMO NOI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C. CATIZZONE