Home » Gare » MASTER SPORT&SPORTS 2013 » CANDELO 2/9/2013

CANDELO 2/9/2013

PAOLOMPISONI CI LASCIA CORRENDO

 

Pisoni ci lascia correndo!

Non si tratta del solito articolo riassuntivo ma ben si di un ringraziamento all’amato Paolo Pisoni.

Castano Bike Festival 2013 – 2° Castano Bike – 14 Luglio 2013 – Castano Primo (MI)- Paolo Pisoni

L’uomo senza età, fonte d’ispirazione per molti di noi, capace di dimostrare al mondo intero che i limiti sono solo frutto della nostra mente egoica. Semplice, testardo e guida per il sottoscritto ci lascia correndo.

Tendo in tutti i modi di trattenermi ma le lacrime arrivano, in ritardo, incredulo delle notizie che tempestano i mass-media. Non so se rattristarmi perché la vita di un UOMO è giunta alla fine o essere felice perché qualcosa è cambiato, una nuova vita volge all’inizio è lo fà in grande stile come solo pochi sono capaci di fare: IN PIEDI E A TUTTA!!!!!

firmato

Lumia Antonino

 

Segue un pensiero dal nostro Presidente Biagio Celozzi:

“Ciao caro Piso, ti ho visto oggi per l’ultima volta nella tua amata divisa che hai sempre portato fieramente e che con orgoglio sfoggiavi alle gare a dimostrazione della tua infinita passione per la mountain-bike. Uomo semplice, uomo buono, amavi lo sport 360 giorni all’anno sempre immerso nella natura, amavi l’agonismo puro, passionale, fatto di sfotto’ con gli amici e di divertenti mattinate che finivano ridendo al bancone dei rinfreschi. Tanti anni insieme, hai visto nascere il team, hai visto passare tanta gente, sei diventato un simbolo ed esempio per tutti noi. Non perdevi occasione, negli ultimi anni, pur riducendo le tue apparizioni, di chiamami per chiedermi come stava l’Annalisa ed i miei piccoli a memoria di quando correvamo tutti insieme lungo l’asse del Ticino. Come posso dimenticare la tua soddisfazione quando vincesti il provinciale insieme a mia moglie nel 2000…..era come se l’avesse vinto tua figlia! Come posso dimenticare quando passavi dalla vecchia sede del team per recuperare il settimanale dell’Udace appena stampato ed il Nick si arrabbiava ..ma amava vederti sempre pronto alla competizione. Come posso dimenticare quando ti incontravo nei boschi del Parco e mi dicevi che ti stancavi di più a stare a casa e che bisogna allenarsi perché l’Ambrogio (ndr. Temporiti) “le anda in pension e al va trop fort” o quando, all’Italiano di Reggio Emilia, dicesti che il lambrusco va bevuto dopo la gara ….fosti l’unico a finirla! Quanti ricordi scorrono in me in questo momento, quanti aneddoti si mischiano con la tristezza di queste ore….ma sono convinto che non smetterai mai di pedalare! A presto caro amico. Ciao” Biagio

  

  

SE N’E’ ANDATO IN SILENZIO, PER NON DISTURBARE

CIAO PAOLO

 

“Ho corso tutta la vita, ora lasciatemi riposare in pace”: era  una delle sue esilaranti battute che spesso ripeteva agli amici di sempre Gregorio Sottocorna e Ambrogio Temporiti  per stemperare le tensioni delle gare. Conoscendo la sua grande passione per lo sport che ha attraversato come un fulmine tutta la sua esistenza , pensiamo che anche nei sentieri celesti pedalerà col numero 805 sul manubrio e la divisa della sua Hr Team Bortolami.

Foto

 

Noi dello Sport & Sports e tutti coloro che lo hanno conosciuto lo ricorderemo per le sue battute di spirito che regalava a chiunque  incontrava. Chiacchierava con tutti, spesso si fermava a raccontare qualcuno degli episodi della sua non facile esistenza e a tutti infondeva fiducia e voglia di vivere e anche a Mesero, paesino  della  periferia meneghina, si era fatto voler bene e accettare da tutti. Oggi a Candelo, sede di tappa del nostro master di MTB, il destino sinistro s’è abbattuto come il cigolare di una saracinesca che s’abbassa come la lama di una ghigliottina che il medico legale chiama infarto. Nessun presagio, nessun campanello d’allarme, anzi, con le sue solite battute spiritose avvisava gli amici-rivali di sempre che oggi avrebbero fatto i conti con lui perché :” Ho tagliato i peli delle gambe e ora vado più forte e poi sono appena rientrato dalle vacanze e mi sento in forma perché mi sono allenato tutti i giorni .” Per il comitato organizzatore, per tutta l’Acsi   e soprattutto per la moglie Luigia, la figlia Laura e il genero Vito , accorsi prontamente al ricetto di Candelo è stata una sgradevolissima doccia gelata che ha trasformato una festa sportiva in un boccone troppo amaro, difficile da digerire, una croce troppo pesante da sopportare. 

                                        Foto

 Laura, la sua unica figlia è distrutta dal dolore e sta cercando di farsi forza e trovare delle riposte alle tante domande che le affollano la mente mentre la moglie Luigia, una vita spesa insieme al suo  Paolo tra sacrifici, lavoro e sport ci confida con un filo di  voce:” E’ incredibile, ha sempre fatto sport da quand’era bambino, un cuore da atleta e una vita regolare come un Bulova, e poi … un infarto! Ma come è possibile?  Anche il Presidente della società HR Bortolami, Biagio Celozzi s’è precipitato a Candelo in compagnia del fedelissimo Nicola Di Gregorio non appena la tragica notizia lo ha raggiunto e le sue parole ci sono sembrate un testamento:” Uomini così danno lustro a tutti i comitati, a tutti i sodalizi e a tutti i gruppi che fanno sport, non per le vittorie che pure hanno il loro peso, ma per i valori di amicizia e altruismo che solo i grandi hanno tatuati nell’anima e Paolo era uno di questi. Una grande perdita per tutti!

Foto

Avrebbe compiuto 69 anni il 24 Settembre il … nostro Paolo Pisoni, troppo giovane  e se n’è andato alla sua maniera, in silenzio per non disturbare e ci lascia in eredità un insegnamento condiviso dai suoi amici più cari, dai parenti e da tutti coloro che hanno condiviso con lui la passione per lo sport: nella sport  si deve vincere se si hanno le capacità,  ma poi conta vincere nella vita”. Parole sagge che la fatica e la pratica  sportiva hanno forgiato come un aratro.

I funerali si terranno martedì alle ore 15.00 nella chiesa parrocchiale di Piazza Europa a Mesero (MI)

Una preghiera

Carmine

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO

VITTORIE D'AUTORE AL TROFEO D'AUTUNNO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO

ALPI CHALLENGE IN FESTA AL GLOBO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017

FINALE TORNEO DELLE PROVINCE 2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017

TROFEO DEL PIOVESE DI STRA 15/10/2017 - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI

E' VENUTO A MANCARE GIANFRANCO BIASUTTI - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO

SCARPETTA TIMBRA LA VITTORIA AD ARZIGNANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI A. SCARPETTA