Home » Non solo master » LE CRONACHE DI VALERIO ZULIANI » BARDI, CARLIN E OSTERERO IN MEMORIA DI MAELA

BARDI, CARLIN E OSTERERO IN MEMORIA DI MAELA

BARDI, CARLIN E OSTERERO IN MEMORIA DI MAELA - MASTERCROSSMTB

Bardi, Carlini e Ostorero onorano la memoria di Maela Milesi

A Foresto di Caramagna in una giornata speciale

 

Foresto di Caramagna (Cn), 8 aprile 2017 – E’ un bel sabato pomeriggio primaverile, quello che ci accoglie per disputare il Gran Premio di Primavera. Sembra una giornata come le altre ma per tutti noi e in particolare per me, questa è una giornata speciale, la prima senza Maela. Lei era il nostro faro e pur sapendo che non c’è più, i corridori ne sentono ancora la presenza. Questa manifestazione e questo percorso inedito erano stati creati da Lei. Eravamo andati insieme a visionarlo e poi aveva detto:< Voglio farlo così>, tre giri di circa 27 chilometri, nelle campagne tra le province di Torino e Cuneo, per un totale di 80 chilometri. E oggi, orfani di tanto spirito creativo, siamo qui a eseguire quello che più le stava a cuore: la buona riuscita della manifestazione.

Prima della partenza i corridori si presentano con le facce lunghe e tristi. Maela li avrebbe voluti allegri e allora, senza indugiare molto, senza il solito minuto di raccoglimento che, ne sono sicuro, Lei non avrebbe desiderato, dopo alcune emozionate parole a esortare di Lei un ricordo piacevole, parole che hanno scatenato un lunghissimo applauso, è stato dato il via alla corsa.

Due partenze divise per età. I primi a partire sono gli 80 atleti fino a 49 anni. Poco dopo tutti gli altri.

Il forte ritmo e i frequenti cavalcavia, accompagnati da una discreta brezza, mettono subito in fila i corridori. Alcuni provano a sganciarsi dal gruppo e, al primo dei tre passaggi da Foresto, troviamo Bardi, Ferracin, Carlini e Aufiero, con un leggero vantaggio su un gruppetto di cinque, guidato da Barra.

Al giro successivo i battistrada sono 8, ma il gruppo non è lontano.

Nel finale di corsa, dal gruppetto di testa evadono Luca Carlini e Tiziano Bardi. Il loro vantaggio aumenta rapidamente fino a diventare rassicurante. Lo sprint a due ha poca storia: il veterano Tiziano Bardi si porta in testa e vince sfogando la sua rabbia per avere perso una grande amica, la cui presenza, anche se non c’è, rimane quasi palpabile. Bravo Tiziano e altrettanto Luca Carlini che, unendo le forze, sono riusciti a tenere testa agli immediati inseguitori, arrivati a soli 17”, battuti allo sprint da Davide Aufiero, su Davi, Ravagnani, Ferracin, Lenza e Morra. Seguono ancora, Barra, Angaramo e Guercilena, Davide Carlini da solo, poi Molinaroli vince la volata del gruppetto con Morelli, Enrieu, Malfatti, Aynaudi, Avondetto, Ramazzina e Marengo e infine Sosnovshenko vince lo sprint del gruppo, precedendo Picco, Frullio, Finotto e Marchiori. Media del vincitore 43,200 km/h.

Ben 85 gli over 50, partiti subito dopo, che sono quasi immediatamente sollecitati da un coraggioso tentativo di Ragazzini ed Ercole. La coppia rimane al comando per una ventina di chilometri, poi il plotone si ricompatta e in tale foggia si presenta al traguardo, dopo avere annullato, nelle ultime decine di metri un bel tentativo di Ginestra.

Volatona generale nella quale Roberto Ostorero fa vedere le sue migliori doti di sprinter, precedendo l’ormai tradizionale avversario, Soffietti, Ginestra, Alparone, Gesmundo, Alberici (1° sgA), Nigro, Giletta, Dana, Gaule, Di Stefano, Piovero, Bosticco, Chiesa, Marletta, Costantini e Calvarese (1° sgB).

L’unica donna, un po’ staccata, è la sanremese Laura Semeria. Media della corsa: 40,990 km/h.

Il Deli Cafè di Foresto si ripopola rapidamente e in breve tempo si procede alla premiazione.

Abbiamo corso, abbiamo gioito e festeggiato, gareggiato con grinta e lealtà come avrebbe voluto Lei, ma siamo andati a casa con il cuore colmo di tristezza, nel giorno della prima manifestazione senza Maela.

Le foto della corsa e premiazione sono consultabili cliccando sul seguente collegamento web: https://goo.gl/photos/HJpNa2aiTU7f8RZ16

                                                                                                                                   Valerio Zuliani

 

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB

FINALE COPPA PIEMONTE E PROV. DI TORINO MTB - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

CICLOCROSS A FOSSONA

CICLOCROSS A FOSSONA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO

MASSIMO VALSESIA ... RE ANCHE NEL VENETO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA

CANDIANA CHIUDE LE GARE SU STRADA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE .

PREMIAZIONI FINALI TROFEO DEL PIOVESE . - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

MEMORIAL VILMA E LUIGI DONDI A MASSERANO

MEMORIAL VILMA  E LUIGI DONDI A MASSERANO - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI C.N.

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE

CAMPIONATO SOCIALE PEDALE CARMAGNOLESE - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI V. ZULIANI