Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » ALFIO MARACANI , VOLATA REGALE

ALFIO MARACANI , VOLATA REGALE

ALFIO MARACANI , VOLATA REGALE - MASTERCROSSMTB

Successo

all’8.Trofeo

Hotel Ristorante

Napoleone

 

 

Massanzago (Pd).

 

Una folta partecipazione a Zeminiana di Massanzago, dove era in palio l’8.Trofeo Ristorante Hotel Napoleone, con la valida organizzazione dell’Asd Massanzago-Trinox-Aba diretto da Danilo Bortolato. Gare molto combattute, con due corse che si sono svolte in mattinata ed altre due nel primo pomeriggio. Prima partenza con i Supergentlemen e Donne e qui la corsa è vissuta prevalentemente a gruppo compatto e volata finale, nella quale ha prevalso lo sprint vincente di Alfio Maracani, che batteva il belga Heinrich Hovel, per la vittoria tra i più anziani, Sandro Carraro metteva d’accordo tutti. Seconda gara in programma con i Gentlemen e qui, c’è stata una fuga di un quintetto composto da Alberto Busato, Gianni Trevisiol, Radames Sporzon, Carlo Maccapani e Fabrizio Verza, che filava di comune accordo, tanto da raggiungere l’ultima tornata, dove negli ultimi chilometri perdeva contatto Trevisiol, mentre Fabrizio Verza doveva fermarsi per una foratora. Era Alberto Busato che con un guizzo velocistico, metteva d’accordo gli altri due compagni d’avventura: Sporzon e Maccapani, giungono nell’ordine. Tra le donne, Maria Monaco (Team Bertoldo) vince davanti ad Augusta Serci (Gs Marcon). Primo pomeriggio ed il caldo che incalza; sono i Veterani ai nastri di partenza, che è stata velocissima, tanto da vedere tanti atleti ad ammainare bandiera bianca. Primo caldo che mieteva vittime illustri, ma i portacolori della Garpel stanno attendendo l’ultimo giro per prendere in contropiede il gruppo compatto. Ci prova Federico Griggio a 6 chilometri dall’arrivo, ma il gruppo ricuce il tentativo. Ci riprova ancora Griggio lungo i tre chilometri finali, coperto dal compagno di colori Guggia. Federico Griggio ci riesce a tagliare il traguardo a mani alzate, mentre Guggia m ette d’accordo il gruppo, conquistando la seconda piazza davanti a Raul Saccon. Nella corsa dei più giovani, i Cadetti-Junior e Senior, tanti colpi di scena e vari tentativi di fuga ed un finale incandescente, tanto da creare gruppetti sparsi, ma ad aggiudicarsi la vittoria ci pensa Luca Lai, che mette d’accordo Alex Tagliaferro e Paolo Ferron, che giungono nell’ordine. Lotta in famiglia tra i Senior, con Stefano Gallo che vince davanti al consocio Alessandro Zabeo. Ricca la premiazione finale, con il trofeo “Napoleone” che viene aggiudicato dal Gs 2Torri, davanti al Gs Piva Teo Sport ed al Team Scapin.

 

Arrivo Cadetti-Junior: 1) Luca Lai (Team Scapin); 2) Alex Tagliaferro (Team Ciclomania); 3) Paolo Ferron (Piva Teo Sport); 4) Daniele Lazzaro (idem);

5) Michele Sorato (S.Eufemia).

 

Senior: 1) Stefano Gallo (2Torri); 2) Alessandro Zabeo (idem); 3) Maurizio Gava (Eurovelo Cicli); 4) Igor Zanetti (2Torri); 5) Mirko Mazzero (Piva Teo Sport).

 

Veterani: 1) Federico Griggio (Gs Garpell); 2) Gianluca Guggia (idem); 3) Raul Saccon (2Torri); 4) Mauro Pasqual (Fit Lown); 5) Federico Costa (Zerotino).

 

Gentlemen: 1) Alberto Busato (Team Adige Vescovana); 2) Radames Sporzon (Team Scapin); 3) Carlo Maccapani (2Torri); 4) Ruggero Lorenzin (Fiordifrutta);

5) Paolo Mancin (Tre-Bi Elisa).

 

Super A: 1)

Alfio Maracani (Team Bertoldo); 2) Heinrich Hovel (De Luca Renault); 3) Maurizio Bernardi (Praseccobiesse); 4) Aldo Sgaravatto (Team Salvador-RZD);

5) Patrizio Babetto (Vc Pavan).

 

Super B: 1) Sandro Carraro (LC Officine Meccaniche); 2) Renato Malvestio (Cicli Olympia); 3) Mosè Segato (Tre-Bi Elisa); 4) Luigi Pavan (Mas Arredamenti);

5) Sergio Malimpensa (idem).

                                                                                         

 

  Livio Fornasiero