Home » Non solo master » I NOSTRI RAGAZZI ... » 50 ORE DA “FACHIRO” PER AIUTARE MARTINA

50 ORE DA “FACHIRO” PER AIUTARE MARTINA

50 ORE DA “FACHIRO”  PER  AIUTARE MARTINA

 

Fulvio Gambaro, un giovanotto del 65 , capelli pochi e d’argento e non per la tintura, qualche acciacco e qualche ruga sul volto ma un cuore grande come una capanna che risponde ancora molto bene alle sollecitazioni sportive che sono di tutto rispetto e uno zaino colmo di idee che sono patrimonio di tutti gli enti di promozione sportiva.

Ha appena compiuto 50 anni il nostro Fulvio “ Fachiro” Gambaro , giudice di gara Acsi e pedalatore instancabile di randonnèe e avrebbe potuto festeggiare l’evento come la stragrande maggioranza delle persone ... normali, organizzando una cena con gli amici oppure organizzando una pizzata, o ritrovarsi tra ciclisti in qualche  balera e brindare il compleanno fra un tango e una zumba e invece no, Fulvio non è ” normale “ e ha voluto festeggiare da par suo! Cinquant’anni?  “Li festeggio così: pedalando su un percorso di 50 kilometri  - ci ha detto con fare serio e deciso - e per 50 ore non stop , tranne alcune piccole pause per qualche bisognino fisiologico e una  programmata di una ventina di  minuti per spegnere la candelina del mezzo secolo di vita”. Una buona  vita ci viene da dire, spesa a pedalare e  aiutare gli altri con quella semplicità tipica dei grandi uomini di sport. Il motivo? Aiutare Martina,  (www.aiutiamomartina.it) affetta dalla sindrome  di West che da quando è nata passa la sua giovane esistenza tra ospedali , operazioni e fisioterapie sostenute dalla sua meravigliosa famiglia e da molti amici che,  come il fachiro Fulvio Gambaro, prendono a cuore la vicenda.

Tornando all’impresa del nostro eroe, ha pedalato per due giorni e due notti , circa mille km, come dire, parto da Milano e arrivo a Cosenza! S'è concesso solo una breve pausa per fare due foto da restituire alla mia Nikon D700 che ha immortalato il taglio della torta   che gli amici gli hanno confezionato . “Sono fiero – ci dice fra una foto e una stretta di mano- di poter aiutare con questa impresa, Martina”. All’interno del centro sportivo abbiamo trovato anche una scatola per  le offerte libere  e un quaderno  a righe  per  le firme di chi ha capito il messaggio e poi gli amici, tanti,  che con lui  hanno pedalato a turno per  sostenerlo e  spronarlo  nell’impresa, fra questi anche  il funambolico Gaetano Borghi  che  ha pedalato per un giro intero ( 50 km)  con un monociclo da 36 pollici e alla fine , stravolto ma felice, ringrazia Fulvio per tutto l’amore che nutre per il prossimo.  E noi con lui.

 

CARMINE CATIZZONE

APERTE LE DANZE SECONDA SERIE A ZEMINIANA

APERTE LE DANZE SECONDA SERIE A ZEMINIANA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

IL VELOCE CLUB DUE TORRI PER UNA NUOVA STAGIONE SP

IL VELOCE CLUB DUE TORRI PER UNA NUOVA STAGIONE SP - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO

APERTURA UFFIACIALE X IL CICLO CLUB BATTAGLIA TERM

APERTURA UFFIACIALE X IL CICLO CLUB BATTAGLIA TERM - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO