Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » 500 BIKERS A LOCARA

500 BIKERS A LOCARA

500 BIKERS A LOCARA - MASTERCROSSMTB

Bikers padovani protagonisti nell’Mtb di Locara,


che era prova valida come tappa del Giro del Veneto Mtb

 

Locara (Vr). Manifestazione ciclistica sullo sterrato a Locara, nel veronese, valida come prima prova del Giro del veneto di Mtb cross country ed è stato un momento bellissimo per i quasi 500 bikers presenti, con tanta voglia di mettersi in mostra. Bikers anche padovani, che hanno voluto rendersi protagonisti nelle varie categorie. E quello di Locara e da cinque anni a questa parte, uno dei primi appuntamenti ciclistici delle ruote grasse del calendario, con l’organizzazione suddivisa dall’Mtb Locara Ciclotazze ed Mtb le Aquile, per dare vita alla 6^edizione della Granfondo San Valentino, che si è snodata sul territorio a sud-ovest dei Colli Berici, al confine tra le province di Verona e Vicenza. Erano a disposizione due percorsi avvincenti, di chilometri 50 e 25 pensati per valorizzare al meglio ciò che i colli Berici hanno da offrire, con dislivello rispettivamente di quasi 800 e 300 metri. A fare da sfondo alla partenza era la bella piazza del centro di Locara, dove era posto anche il traguardo. La vittoria assoluta per la quarta volta consecutiva  è stata conquistata dal veneziano Gianfranco Mariuzzo portacolori della società ciclistica Vc FTP. Tra i padovani in gara, grandi protagonisti sono stati i rappresentanti dell’Asd XDrive Racing Team di Este, che hanno conquistato il primo posto tra i Veterani con Davide Battistello e nella categoria femminile con Ylenia Colpo nel percorso lungo. Tra gli altri atleti dell’XDrive Racing Team, ottimo terzo posto tra i Gentlemen ottenuto da Massimo Milanetto. Nella categoria Junior, performance vittoriosa di Manuel Piva, padovano di Monselice, ma portacolori della veneziana Vc FTP. Altro piazzamento padovano. Di Andrea Pendini (Asd ADV Corratec), che è salito sul secondo gradino del podio tra i Veterani.

                                                                                                  Livio Fornasiero