Home » Non solo master » LIVIO FORNASIERO » 300 BIKERS ALLA COPPA EUGANEI

300 BIKERS ALLA COPPA EUGANEI

300 BIKERS ALLA COPPA EUGANEI - MASTERCROSSMTB

Oltre 300 bikers all’XC dei 7 Guadi di Mtb Cross   Country, 3^tappa di Coppa Colli Euganei Mtb 

Galzignano Terme (Pd). A Valsanzibio di Galzignano Terme, caratteristico borgo collinare, si è dato vita all’XC dei 7 Guadi, valido come 3^ prova del circuito di Coppa Colli Euganei-Wilier Triestina di Mtb cross country ed imperniato sul Memorial Moreno Forcato, che ha visto l’ottima organizzazione dell’Asd 7 Guadi Team coordinata da Roberto Palma e la collaborazione del suo staff, che ha potuto contare sulle varie associazioni locali presenti nel territorio. In questo XC 7 Guadi, un gran numero di appassionati delle ruote grasse, circa 300, hanno risposto presente ed un possente Senior, Nicola Terrin, ha dato scacco matto agli avversari, involandosi solitario e lasciando tutti ad inseguire, classificandosi al primo posto assoluto, davanti a Manuel Piva e Fabio Capuzzo. Lo stesso per la campionessa italiana, Tiziana Corazza, che nella categoria femminile, ha avuto la meglio su Monica Squarcina, la quale al primo giro era in testa ma che con la distanza ha dovuto soccombere e lasciare a condurre la tricolore. Una partenza che ha avuto un qualcosa di spettacolare, dato il folclore, che ha avuto la sua parte, con l’Associazione Culturale “Società del Pum”, che con i suoi caratteristici “Trombini”, hanno….sparato il via alla corsa, tra gli applausi della numerosa folla di sportivi presenti. Tra i dirigenti Acsi Sezione Ciclismo regionale, Riccardo Dal Ben, che ha avuto parole di elogio alla manifestazione. Un percorso tecnico che veramente ha lasciato soddisfatti gli specialisti del ciclismo sullo sterrato, di un circuito da ripetere per due volte, con alcune importanti modifiche al tracciato, rispetto alle precedenti edizioni. Una scelta, che non ha penalizzato il percorso, ma al contrario, ne ha valorizzato alcuni aspetti tecnici e spettacolari,  permettendo  allo stesso tempo una maggiore fluidità, scorrevolezza, sicurezza e l’eliminazione del rischio di doppiaggi. La XC 7 Guadi

è diventata una gara a giro lungo, da percorrere due volte, per uno sviluppo complessivo di poco più di 26 km e un dislivello positivo di ben 900 metri. Partenza ed arrivo nei pressi dello spettacolare Portale di Diana di Villa Barbarigo, perla verde ed architettonica dei Colli Euganei. Lo start di partenza è stato dato alle ore 10 precise a griglie separate, suddivise in categorie. In prima fila allo starter di partenza, il quartetto con le maglie, che sono i leader delle “Fascie” di età: Gianluba Boaretto, Michele Marini, Roberto Ambrosi e Monica Squarcina. La carovana dei bikers ha subito affrontato la famosa salita dei 7 Guadi, dalla pendenza non impossibile ma che ha procurato la prima frammentazione e selezione del gruppo. La seconda parte di gara, inedita, dapprima una parte della discesa denominata “scajara” per poi immettersi in una serie di single-track che circondano il caratteristico e cosiddetto “pianoro”, tracciato quindi, nel percorso originale con i famosi “protoni”, dove gli strappi brevi ma decisi si sono fatti sentire, ed infine, la lunga discesa finale che ha riportato gli atleti all’arrivo ed i due giri hanno appesantito le gambe dei meno preparati, causa anche il terreno reso pesante dalla pioggia caduta nella giornata e serata precedente, ma sono stati trampolino di lancio per i big del settore. Come società con maggior partecipanti, podio per le padovane: l’Asd Euganea Bike, che ha vinto davanti a Benato Bikes e Asd T.Bike. Alle ricche premiazioni ha presenziato Riccardo Roman, sindaco di Galzignano Terme

Arrivo Primavera: 1) Enrico Benato (Asd T.Bike); 2) Matteo De Franceschi (Cicli De Franceschi).

Primavera Donne: 1) Sara Scarmin (Asd T.Bike).

Debuttanti: 1) Nicola Magagna (Asd San Bortolo); 2) Mattia Bagnara (EuganeaBike); 3) Lorenzo Facco (idem); 4) Riccardo Bonato (Team EsteBike);

5) Massimo Belleri (Zeus Bike Team) .

Cadetti: 1) Gianluca Boaretto (Team Todesco); 2) Gianluca Giraldin (Uc FPT);

3) Thomas Meliti (Cicli Olympia); 4) Manuel Boschetto (idem); 5) Luca Girotto (Asd San Bortolo).

Junior: 1) Manuel Piva (Uc FPT); 2) Fabio Capuzzo (Team EsteBike); 3) Riccardo Sartori (Cicli Rossi); 4) Enrico Grigoletto (Team EsteBike); 5) Emanuel Boschetto (EuganeaBike). 

Senior: 1) Nicola Terrin (Cicli Spezzotto); 2) Luigi Barizza (Scavezzon Corse);

3) Matteo Cimiotti (Team Rudy Projcet); 4) Matteo Nerini (Cicli Puccinelli);

5) Mauro Simion (Asd FPT).

Veterani:  1) Nereo Canale (Scavezzon Squadra Corse); 2) Davide Battistello (XDrive Racing Team); 3) Michele Marini (Racing Bike Team); 4) Massimiliano Beggin (idem); 5) Daniel Domenis (XDrive Racing Team).

Gentlemen: 1) Maurizio Galamini (Asd Velociraptor); 2) Roberto Ambrosi (I Falchi di Tuxon); 3) Stefano Trevisan (Scavezzon Squadra Corse); 4) Massimo Milanetto (XDrive Racing Team); 5) Luca Frizzarin  (idem).

Super A:  1) Fabrizio Stefani (Team Rudy Project); 2) Giampietro Garofolin (Club Colli Euganei); 3) Maurizio Cherubin (Biciverde); 4) Francesco Causin (Mtb Biga Squadra Corse); 5) Paolo Chiodetto (Cicli Morbiato).

Super B: 1) Luigi Inglesi (Asd San Bortolo); 2) Romeo Rubin  (Uno Team Cittadella); 3) Lucindo Magagnin (Cicli De Franceschi); 4) Otelio Bedin (Gs Ciclistico Sant’Agostino); 5) Francesco Manfrotto (Sellaronda Pionca).

Donne A: 1) Valentina Donà (Asd T.Bike); 2) Elisa Cappellari (Team EsteBike);

3) Laura Belpiano (EuganeaBike); 4) Sabrina Masin (Cicli Pengo); 5) Debora Belleri (Zeus Bike Team).

Donne B: 1) Tiziana Corazza (Professional Bike Team); 2) Monica Squarcina (Team EsteBike); 3) Luisa De Lorenzo Poz (idem); 4) Annamaria Chiarello (Restena Bike); 5) Loredana Landolfi (Team EsteBike).

                                                                                                   Livio Fornasiero

 

[an error occurred while processing this directive]