MASTER MTB MARCELLO BERGAMO CUP 2019

REGOLAMENTO MASTER CSAIN DI CICLOCROSS

REGOLAMENTO MASTER CSAIN DI CICLOCROSS - MASTERCROSSMTB

MASTER CSAIN DI CX 2019-2020 

OTTOBRE 

  D 6   CIGLIANO                            VC    V.C. CIGLIANO

12 S    MONCRIVELLO                     VC    ASD PEDALE PAZZO

NOVEMBRE 

 1 V     VILLAREGGIA                     TO     PEDALE PAZZO

 2 S     SOMMA LOMBARDO             VA    RAPACI

10 D    MIASINO                            VB    BILAKE MIASINO

16 S     COAREZZA                         VA    FUNTOS BIKE / RAPACI                       

17 D     MAZZE'                              TO    BIKERS TEAM

23 S     VALDENGO                         BI    G.A.C. VALDENGO

30 S     ARBORIO                           VC    A RUOTA LIBERA

DICEMBRE 

  7 S     GODIASCO                         PV    STAFFORA TRIATHLON E G.S. VARZI

14 S     S. NAZARO DE BURGUNDI   PV    TEAM MEDIA BIKE

22 D     MAGLIONE                         TO    PEDALE PAZZO

26 G     MAGLIONE                         TO    PEDALE PAZZO

 

28 S      AGRATE CONTURBIA          NO    ASD AGRATE CONTURBIA 

GENNAIO

 4 S        ARRO                               BI    TEAM ARRO BIKE

 6 L         UBOLDO                          VA    PEDALE UBOLDESE

11 S       MONCRIVELLO                  BI     PEDALE PAZZO

19 D       BELGIOIOSO                    PV    VELO CLUB BELGIOIOSO  SCARINI

26 D      TINA                                TO    FUORI ONDA BIKE

FEBBRAIO 

 2 D        MAGLIONE                       TO   PEDALE PAZZO

 9 D        VERRONE                         BI    PEDALE PAZZO

 

 

REGOLAMENTO MASTER CSAIN DI CICLOCROSS 2019/2020

 

Art.1 Il Master  CSAIN di ciclocross  si articola in 20 prove ed è possibile partecipare anche con la Mountain-Bike, tuttavia il manubrio non deve superara la misura di 60 cm.

Art.2  Le prove sono aperte a tutti gli enti.

Art.3  Fin dalla prima gara, tutti i corridori che sono in procinto di cambiare categoria saranno già considerati passati nella nuova categoria.

Art 4 Dal primo Gennaio saranno ammessi solo i corridori in regola con il tesseramento 2020.

Art.5 Nel master di ciclocross  non si prevedono scarti.

Art.6 I punteggi verranno assegnati col seguente criterio:50-45-40-35-30-29-28-27-26, e così via fino all’ultimo classificato.

Art.7 Le gare di Somma Lombardo, Miasino, Coarezza e Agrate Conturbia fanno parte di un poker di gare chiamato “Trofeo Amici di CSAIN” con  assegnazione delle maglie del primato ai meglio classificati con vestizione ad Agrate Conturbia.

Art.8 Alle  gare del master non sono ammesse, specie in dirittura d’arrivo, pubblicità occulte  e siti che non siano di Csain e/o di sponsor del comitato organizzatore.

Art.9 La quota di partecipazione è fissata in euro 12 e al momento della prima iscrizione si pagheranno 3 euro in più per i numeri ( dorsali e frontali)  che rimarranno  personali  per tutto il Master Csain di ciclocross.

 Art. 10  Le partenze avverranno per tutta la stagione con il seguente criterio: 1^ partenza: Debuttanti, Junior, Senior, Veterani, seconda partenza: Gentleman-Super Gentleman A- B – Donne A- B,Primavera.

Art.11 Nei  percorsi di gara sono previsti almeno due serie di ostacoli naturali o artificiali.

Art 12 alle gare è ammesso il cambio bici ma solo nei box appositamente posizionati.

Art. 13 La premiazione finale avverrà  la settimana  successiva  all’ultima prova a Cavaglià.

Art. 14  Le premiazioni del trofeo  di ciclocross prevedono:ai vincitori maglia, fiori, targa  e cesto, secondo e terzi pacco e materiale tecnico, dal quarto al decimo pacco gara.

Art. 15 Non esistono vincoli di partecipazione minima al trofeo, tuttavia verrà riconosciuto un premio fedeltà a tutti coloro che porteranno a termine tutte le gare.

Art. 16  Per quanto non contemplato, vige il regolamento tecnico Csain Settore Ciclismo.

Art.  17 Foto, commenti, cronache, classifiche e frammenti su www.mastercrossmtb.it

                    Il coordinatore del progetto e Pres. della asd Rapaci

                                        Carmine Catizzone

 

BUM BUM BALLINI, TACCHIANARDI, GNATTA E CHIARINI DOMINANO A SANNAZARO DE’ BURGO

BUM BUM BALLINI, TACCHIANARDI, GNATTA E CHIARINI  DOMINANO A SANNAZARO DE’ BURGO - MASTERCROSSMTB

BUM BUM BALLINI, TACCHIANARDI, GNATTA E CHIARINI

DOMINANO A SANNAZARO DE’ BURGONDI

Siamo solo a metà Dicembre e il Master Csain di ciclocross sta entrando nel clou della stagione, undici le prove fin qui disputate e l’ultima in ordine di tempo s’è svolta a Sannazaro De’Burgondi  (Pv) ad opera del Team Media Bike. La laboriosa giuria di patron Luigi Mantovani, un presidente provinciale serio e preparato, è già operativa al ristorante Giardino nel rione di Mezzano, una gradevole  location che ci fa sentire subito a nostro agio. La giornata soleggiata accoglie la variopinta  carovana degli aficionados del fango  e,  puntualissimi come il Big Ben, i giudici pavesi capeggiati da Livio Merlini,  storia vivente del ciclismo amatoriale e non solo, fanno partire i giovani, pochi per la verità e subito  Ivana Folli comincia a … sparare raffiche di foto che rimangono impresse nella sua Canon come prove inconfutabili che ad ammazzare la gara sono due fenomenali amatori, Simone Ballini (junior) e Lele Tacchinardi ( veterano 2) e più di qualcuno sostiene, dopo averli visti dominare anche oggi,  che andrebbero denunciati per  …. maltrattamenti, lunghi e ripetuti! Più umani sono risultati i cugini della categoria Senior col solito Massimo Bonetti (s1) e la sorpresa  Stefano Valsesia (s2) che vincono senza spargimento di sangue e con dei distacchi molto più cristiani. Buona la prestazione del veterano 1 Francesco Colombo che anticipa Fabio Marchisotti  e l’altro scudiero della Funtos  Bike NRG Marco Chiesa. Solo il tempo di fare l’appello e parte la seconda fascia dalla quale subito il federale e gentleman 2 Giorgio Chiarini si stacca per una fuga solitaria dimostrando di avere gambe calde e testa solida che gli consentono di essere il migliore della truppa castigando sia Roberto Redaelli che il capoclasse Massimo Zappa. Anche Vincenzo Crivellari si dimostra in  palla e stravince la sua categoria , quella dei G1, giganteggiando ai danni di Massimo Salone e Riky Barbero che, da sportivi quali sono, plaudono al forte Valsesiano. Nei super A la palma del migliore se l’è aggiudicata ancora una volta Bruno Gnatta, bresciano dotato di grande esplosività che scompare molto presto dalla vista dei suoi più immediati inseguitori, oggi Carmine Catizzone e Carmelo Belcastro che si consolano col podio, anche se di prestigio. Questo Master Csain per il super B Pierluigi Scorbatti coincide con la consacrazione: il baco da seta finalmente si è trasformato in farfalla!  E si, basta guardare la classifica , secondo ancora una volta Claudio Guarneri e terzo Vigilio Berti , gente di assoluto valore. La gara femminile ha visto Laura Vecchio ( donne A) , prendere immediatamente il largo, come nelle previsioni e realizzare il miglior tempo assoluto ma anche la donna B Rosella Bazzarello merita una menzione , se non altro perché per la forte beniamina locale è diventata una regola fissa essere la più forte della sua categoria. Termina anche questa gara di Sannazaro che non si può definire la migliore del circuito, questo è evidente, come pure il fatto che difficilmente questa gara avrà un futuro, almeno nel nostro circuito e un po ci dispiace perché  il comitato pavese è solido, coeso e competente ma tutto il resto doveva crescere  e così non è stato!

Carmine Catizzone

DOMENICA 22 TUTTI A MAGLIONE DA GIANNI RICONDA

DOMENICA 22 TUTTI A MAGLIONE DA GIANNI RICONDA - MASTERCROSSMTB

DOMENICA 22 SAREMO TUTTI A MAGLIONE A SCAMBIARCI GLI AIGURI DI NATALE NELLA 12^ PROVA DEL MASTER

...SEGUE PRESENTAZIONE