MASTER MTB MARCELLO BERGAMO CUO 2019

UN ARCOBALENO SUL 3° MEMORIAL “CIAO MIRKO”

UN ARCOBALENO SUL  3° MEMORIAL “CIAO MIRKO” - MASTERCROSSMTB

UN ARCOBALENO SUL  3° MEMORIAL “CIAO MIRKO” 

E’ stato come un alito di vento gelido che si è  portato  via un altro anno. E sono tre da quel maledetto giorno ma, ancora ci poniamo molte domande sulla prematura scomparsa di Mirko che di anni ne aveva solo 16. La sua morte ha sconvolto la vita di Mamma Cinzia e degli amici più cari che si sono stretti attorno a Lei cercando di farle capire che non ci sono rose senza spine, anche se lo sappiamo bene che  la spina che  ha trafitto il cuore di Mamma Cinzia è stata devastante  quella maledetta  domenica  del 10 Gennaio 2016 quando una Smart  ha  travolto Mirko mandandolo in coma. Mirko ha lottato in quei  tre giorni di agonia, ha cercato di pedalare più forte che poteva nella gara più importante ma purtroppo ha perso la performance  più titolata della sua giovane vita. Poi, Mamma Cinzia, il fratellone Niky e Max, il padre putativo che tutti vorrebbero avere, hanno deciso di “regalarla” ad altri donando tutti gli organi del loro gigante buono salvando ben sei vite. Gli amici invece, si sono adoperati fin da subito per ricordare come si conviene il ragazzo che adorava il nostro mondo che gira a pedali e siamo qui, alla terza edizione del “Ciao Mirko”, col dichiarato intento di ricordarlo degnamente e aiutare i ragazzini down con i quali Mirko aveva un particolare feeling e tutto il ricavato andrà a loro per una giornata di svago cui parteciperà il comitato organizzatore con a capo la bella famiglia di Mirko. Bellissimo il percorso di gara tirato a lucido per l’occasione e subito  il  fuoriclasse e veterano 2 Lele Tacchinardi sfodera una performance delle sue e s’invola solitario con quel rapportone che gli consente di realizzare il miglior tempo assoluto ( 1h , 26’, 8’’) e vincere da padre padrone sui pur volitivi Salva Giampa’ e Ale Monetta, più o meno come il leader dei gentleman 1 Carmelo Cerruto che fa la voce grossa sui colleghi Andrea Martini e il polivalente Marco Vacchini. Bella ed emotivamente intensa la gara dei veterani 1 dove il solito Sergio Viola …scorta per tutta la gara il suo scudiero Gianluca Aguzzi fin sul traguardo per  poi prendersi  la vittoria ma,  Aguzzi è felice per un arrivo in parata col suo capitano e consolida il primato nella generale. Corroborante vittoria di Matteo Luca Fochi nei senior 2 che trasforma gli affanni in felicità allo stato puro che condivide con i suoi diretti avversari Paolo Bovio e Max Vanzulli abbracciandoli sul podio per una foto incorniciata da un largo sorriso, lo stesso che sfodera il senior 1 Federico Bianco che esageratamente domina su Marco Grotti e Andrea Marcelli. Il super A Claudio Facchini ha finalmente dato uno schiaffone alle sue paure e s’impone con sicurezza su Giannino Succu e Gino Dona’ ma ancora meglio ha fatto il super B Giorgio Bano , ex vigile del fuoco che ha spento in fretta l’ardore agonistico di Aldo Allegranza e Luigi Scorbatti. Vince ancora Vincenzo Cuccurullo nei gentleman 2 ma Roberto Manzoni ha conquistato un meritatissimo secondo posto che vale oro, visto che ha perso solo in volata. Nell’emisfero femminile le più belle del reame sono risultate  Laura Vecchio e Karin Tosato che rientra alle gare dopo un anno complicato passato fra medici e terapie ma ora è  più forte e determinata di prima. Fiori e applausi anche per lo junior Andrea Molinari e per il debuttante Ale Tonati. Tutti premiati i 101 concorrenti del “Ciao Mirko” che di sicuro porteranno a casa un ricordo bellissimo e una centrifuga  di emozioni e quelle gocce di pioggia che sono scese all’arrivo degli ultimi concorrenti,  altro non erano che lacrime celestiali  colorate da un incredibile arcobaleno che stazionava attorno al centro sportivo che il Primo Cittadino Claudio Ventimiglia ci ha gentilmente concesso. Mamma Cinzia affida ai social il suo pensiero stupendo:” Grazie a tutti per la giornata splendida splendente, a cominciare da chi s’è adoperato per la pulizia del percorso, permessi  e per i corposissimi  premi e infine ai concorrenti che hanno voluto starci vicino nel ricordo di Mirko, ci avete commosso e vi diamo appuntamento al prossimo anno”. Ci sia consentito infine ringraziare anche  il nostro Ente Csain per  la vicinanza fin qui dimostrata in questo nuovo percorso che, per quanto ci riguarda, è un ritorno al passato, a quando eravamo  Udace- Csain. Sono passati circa trent’anni ma i valori fondanti sono sempre gli stessi: fare sport e condividerne i frutti, specie se con le fasce più deboli del nostro tessuto sociale, un tessuto che parla un linguaggio semplice, si si, no no, e se fa una promessa la mantiene!  Come noi …

Carmine Catizzone

CALENDARIO MARCELLO BERGAMO CUP 2019

CALENDARIO MARCELLO BERGAMO CUP 2019 - MASTERCROSSMTB

 

 CALENDARIO  MTB BERGAMO BERGAMO CUP 2019

 

MARZO

3    D  AGRATE CONTURBIA  - NO - ASD AGRATE CONTURBIA CSAIN

 10  D  MAGGIORA  -  NO –  AUZATE M.R.G.  ACSI

 17  D   CAVAGLIA’   - BI -   A RUOTA LIBERA CSAIN 

 24  D  BORGO D’ALE  - BI- PEDALE PAZZO CSAIN

 31  D   G.F.  SESTO CALENDE  -VA-   VELO CLU SESTESE VARESE ACSI 

 APRILE

7 D  CERRO MAGGIORE  - MI - RAPACI CSAIN

14 D GOLASECCA   -  VA -  RAPACI CSAIN

20 S VILLAREGGIA  -BI-   PEDALE PAZZO  CSAIN

25 G  BARONE CANAVESE   -TO-  PAGLIUGHI

 MAGGIO

 

 5 D  BUROLO    -TO-  PAGLIUGHI CICLI CSAIN

 12 D   ROPPOLO –BI-  PEDALE PAZZO  CSAIN

 GIUGNO

23 MONCRIVELLO (BI) PEDALE PAZZO CAIN

 30 D SOPRANA  -BI-   FREE BIKE TRIVERO CSAIN

 LUGLIO

 7 D  BUSSOLINO DI GASSINO  –TO –  BIKERS TEAM CSAIN

 14 D ARMENO  –NO-  ( G.F. MOTTARONE) MOTTY BIKE TEAM UISP 

 

 SETTEMBRE

 1  D BORGO D’ALE   (BI ) CAMPIONATO NAZIONALE  CSAIN 

 8  D PONTEVECCHIO DI MAGENTA  -MI – CICLI BATTISTELLA MTB  ACSI 

15 D G.F. GAJALONGA  -  NO - TEAM VERDEAZZURRA  ACSI

 22 D  BORGO TICINO  -  NO-  RIDE FOUR FUN  ACSI

 28 S BORGO D’ALE  - BI-  PEDALE PAZZO CSAIN

VILLAREGGIA OSPITA L'OTTAVA DEL MARCELLO BERGAMO MTB CUP

VILLAREGGIA OSPITA L'OTTAVA DEL MARCELLO BERGAMO MTB CUP - MASTERCROSSMTB

 VILLAREGGIA OSPITA L'8^ DEL MARCELLO BERGAMO  SABATO 20 APRILE

Per l'ottava prova del Marcello Bergamo MTB Cup la carovana variopinta dei bikers si porta a Villareggia,  comune  di 998 abitanti della città metropolitana di Torino, in Piemonte. Villareggia è una piccola frazione di Cigliano al confine orientale della provincia di Torino e del Canavese, sulla sinistra della Dora Baltea; a nord dell'abitato si innalza la collina di Moncrivello, che fa parte della provincia di Vercelli.  Se non piove sulle palme piove sulle uova”!  Sarà anche vero ma a Villareggia Gianni Riconda, e il suo laboriosissimo Pedale Pazzo, pioggia o non pioggia,   hanno disegnato un percorso davvero bello e divertente con passaggi caratteristici come quello della chiesetta di San Martino ed alti altamente spettacolari nelle vigne che fanno da cornice alla locatio delle partenze/arrivi.

 

PROGRAMMA SABATO  20/4 a VILLAREGGIA (TO) 

RITROVO : ORE 14.00 PRESSO BAR TRATTORIA NAZIONALE VIA MAESTRA 

PARTENZE : ORE 15.30 SCAGLIONATE 

CATEGORIE: TUTTE CSAIN + ENTI CONVENZIONATI ED FCI

CIRCUITO : 6 KM DA RIPETERE QUATTRO VOLTE PER JUNIOR, SENIOR, VETERANI E GENTLEMAN 1

TRE VOLTE PER GENTLEMAN 2, SUPER A/B, DONNE A/B E DEBUTTANTI E DUE GIRI PER I PRIMAVERA

ORGANIZZAZIONE: TEAM PEDALE PAZZO 

INFO : GIANNI RICONDA 339 756 8008

 

 

 

L'ANGOLO DEL POETA

 

LIVIO FORNASIERO

 

I NOSTRI RAGAZZI ...

 

LE CRONACHE DI A. SCARPETTA

 

BENATO BICHES , UN GRUPPO D'AVANGUARDIA

BENATO BICHES , UN GRUPPO D'AVANGUARDIA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER LE CLASSIFICHE DI L. FORNASIERO

GUARDA IL NOSTRO CANALE YOUTUBE

MASTERCROSSMTB CHANNEL

BAGNOLI DI SOPRA INCORONA IL S. EUFEMIA

BAGNOLI DI SOPRA INCORONA IL S. EUFEMIA - MASTERCROSSMTB

CLICCA SULLA FOTO PER L'ARTICOLO DI L. FORNASIERO